Abbandonati pezzi di mobili alle risorgive di Lurano: si cercano i responsabili - BergamoNews
Inciviltà nella bassa

Abbandonati pezzi di mobili alle risorgive di Lurano: si cercano i responsabili

Al lavoro gli agenti della polizia locale: l'obiettivo è trovare al più presto gli autori del gesto per denunciarli e multarli

Ennesimo caso di inciviltà accaduto nei giorni scorsi al Parco dei Fontanili tra Pognano e Lurano. Qualcuno, non ancora identificato, ha abbandonato delle macerie (pezzi di mobili e materiale vario) nei pressi di una delle risorgive, fontanili caratteristici della Pianura Padana.

L’area è molto famosa e frequentata dagli abitanti della zona che, soprattutto d’estate, fanno delle passeggiate all’interno del bosco oppure – solo i più temerari – si immergono nelle acque gelide.

Del fatto se ne sta occupando la polizia locale, che è alla ricerca dei responsabili, come ci è stato confermato anche dal primo cittadino di Lurano Ivan Riva.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it