BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Giovedì attesi rovesci di forte intensità: moderata criticità anche a Bergamo

Codice Arancione per rischio idraulico sulle zone omogenee Pianura centrale IM-10 (Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza Brianza e Milano)

Codice Arancione nella giornata di giovedì per rischio idraulico sulle zone omogenee Pianura centrale IM-10 (Bergamo, Cremona, Lecco, Lodi, Monza Brianza e Milano) e Bassa pianura occidentale IM-12 (Cremona, Lodi, Milano e Pavia) e per rischio idrogeologico sull’area dell’Appennino pavese IM-14 (Pavia).

Lo annuncia la Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia la cui attivita’ è coordinata dall’assessore regionale al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni.

Dalle prime ore di giovedì sono previste precipitazioni a partire dai settori occidentali. Da metà mattina precipitazioni in risalita da sud e in estensione a gran parte della Lombardia. Precipitazioni in attenuazione e in graduale esaurimento dalla serata. Le precipitazioni risulteranno in parte anche a carattere di rovescio e temporale, in particolare nella seconda parte della giornata sull’Appennino e sui settori centro-occidentali di pianura e Prealpi. I venti saranno moderati o forti da sud in montagna, moderati da est in pianura.

INDICAZIONI OPERATIVE

Le piogge dei giorni scorsi, abbondanti sui settori centro-occidentali della regione, hanno portato al riempimento di porzioni estese del reticolo minore e all’aumento del livello di saturazione dei suoli. Le piogge previste per la giornata di giovedì, anche a carattere di rovescio o temporale, andranno quindi a colpire territori già fragili. La Sala operativa regionale segnala, pertanto, ai sistemi locali della Protezione civile di attivare una fase operativa minima di ‘Attenzione’, cioè di predisporre il sistema locale alla pronta attivazione di azioni di monitoraggio e contrasto, congruenti a
quanto previsto nella Pianificazione di emergenza comunale per la salvaguardia della pubblica incolumità e la riduzione dei rischi.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.