BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Intesa sulla Camera di commercio: “L’inizio di un percorso comune”

Apparentamento unico tra le associazioni che compongono l'ente camerale

Le Associazioni imprenditoriali di Bergamo hanno deliberato in merito all’apparentamento unico per il rinnovo degli organi della Camera di commercio industria artigianato agricoltura, secondo lo schema delineato negli scorsi giorni, vale a dire e con la presidenza a un esponente di Confindustria, Carlo Mazzoleni, mentre la vicepresidenza andrà a Imprese & Territorio.

Si sono così creati i presupposti per il rilancio di una governance camerale condivisa, obiettivo comune di tutti i Presidenti.

La valorizzazione delle filiere, nello specifico quella del settore manifatturiero garantendo peraltro piena dignità a tutti gli altri settori, ha permesso la definizione di un programma unitario che guiderà l’attività nei prossimi anni.

“Le sfide future chiameranno l’intero sistema economico ed associativo del territorio ad un’assunzione di responsabilità come quella dimostrata anche in questa occasione gettando così le basi per un dialogo costruttivo tra tutte le componenti. – sostiene il presidente di Imprese & Territorio Alberto Brivio – Mi auspico che questo faticoso percorso permetta di costruire un’intesa condivisa tra tutti i soggetti economici del territorio in linea con i progetti già avviati con il tavolo per lo sviluppo individuato dall’OCSE e con quelli che dovranno essere affrontati nei prossimi mesi beneficiando così dell’essenziale contributo dell’ampia rappresentanza settoriale garantita”.

“L’apparentamento unico – sottolinea il presidente di Confindustria Bergamo Stefano Scaglia – è l’importante conclusione di un processo di avvicinamento tra le Associazioni e di condivisione di un comune obiettivo di sviluppo del territorio. Questo risultato non è il termine di un percorso, ma getta le basi per l’inizio di una fase di progettualità comune che dovrà svilupparsi nel prossimo futuro in Camera di Commercio e tra le Associazioni”.

 

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.