Val cavallina

Bancomat fatto esplodere e svaligiato: colpo nella notte a Trescore

Colpo alla filiale del Credito Bergamasco di via Locatelli. Bottino 60 mila euro

Hanno fatto esplodere il bancomat per poi svuotarlo di tutto il denaro al suo interno: 60 mila euro. Colpo nella notte tra domenica 20 e lunedì 21 ottobre alla filiale del Credito Bergamasco di Trescore Balneario.

Intorno alle 2 un gruppo di malviventi è arrivato in via Antonio Locatelli, nel pieno centro del paese della Val Cavallina, e ha messo in atto un piano ormai noto. Saturando il vano del bancomat con del gas, è stata innescata l’esplosione che ha sventrato lo sportello. I ladri hanno quindi arraffato tutte le banconote all’interno, per poi darsi alla fuga. Il bottino è ancora da quantificare.

Il boato ha svegliato i residenti della zona, che spaventati si sono affacciati alle finestre per capire cosa era successo e poi hanno lanciato l’allarme.

Bancomat esploso trescore

Sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri, ma dei malviventi nessuna traccia. Gli uomini del comando di Bergamo stanno coordinando le indagini per cercare di individuare gli autori del colpo, anche attraverso le immagini delle telecamere di sorveglianza.

Vuoi leggere BergamoNews senza pubblicità?   Iscriviti a Friends! >>
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI