BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Allagamenti e traffico paralizzato: un’odissea raggiungere la città lunedì mattina

Il maltempo ha creato enormi disagi a Bergamo e in gran parte della provincia

Un’odissea vera e propria. È quella che hanno dovuto vivere lunedì mattina i tanti bergamaschi che dalla provincia hanno raggiunto Bergamo, per studio o per lavoro.

Il maltempo, stazionato sulla Bergamasca da venerdì, si è intensificato domenica sera e ha raggiunto il suo apice con le prime luci dell’alba di lunedì 21 ottobre, paralizzando letteralmente il traffico agli ingressi principali della città.

Via Zanica alle 9: traffico bloccato verso la città
Traffico pioggia

Entrare a Bergamo è stato difficoltoso in ogni punto, almeno fino alle 10: da Valtesse, dove la superstrada si è allagata causando rallentamenti e code chilometriche; ma anche dalla Malpensata, con lunghissime file di auto che si sono mosse a passo d’uomo per ore già da Zanica.

La situazione non è stata migliore a Longuelo (“la Briantea sembrava un fiume” hanno segnalato diversi lettori) e nemmeno sulla Villa d’Almè-Dalmine, dove il traffico è andato a rilento.

Lunghe code si sono formate intorno alle 8 anche sull’autostrada all’altezza dell’uscita di Bergamo.

Completamente bloccata anche via Madonna del Bosco alle 9.30
Traffico pioggia

Situazione critica anche in provincia. I pompieri sono intervenuti per allagamenti sulle strade e alberi pericolanti in diversi paesi. Tra le bonifiche più importanti un allagamento a Verdello e disagi a Bonate per l’acqua nella Galleria “San Roberto”. Grossi disagi anche al cavalcavia Treviglio-Caravaggio, sempre per allagamenti.

Lungo la provinciale della Valle Seriana all’altezza della Somet, a Colzate, sono precipitati due grossi massi: anche qui il traffico ne ha risentito pesantemente visto che il passaggio è rimasto bloccato per quasi un’ora.

A Clusone è stato invece chiuso il Parco Avventura in Pineta: il forte vento ha fatto cadere diversi alberi e reso altre piante pericolanti. Sono dovuti intervenire i vigli del fuoco.

Gli alberi caduti al Parco Avventura di Clusone
Parco Avventura in Pineta
Parco Avventura in Pineta

Problemi anche per chi viaggiava in treno, con forti ritardi soprattutto sulla linea di Brescia.

Caos anche davanti alla stazione di Bergamo, intasata dalle auto di chi è stato accompagnato nella zona per prendere il treno: alle 7.30 il sottopassaggio della stazione era completamente intasato di gente, con problemi di ordine pubblico.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.