BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Un bosco “urbano” coprirà il parcheggio della Fara: via libera dalla Soprintendenza

Mentre escono alcune informazioni sui tempi che si "stringono" per la conclusione del parcheggio alla Fara di Bergamo, e precisamente con l'apertura annunciata nel 2021, si delinea la realizzazione della copertura, un bosco urbano in quell'area di Bergamo

Mentre escono alcune informazioni sui tempi che si “stringono” per la conclusione del parcheggio alla Fara di Bergamo, e precisamente con l’apertura annunciata nel 2021, si delinea la realizzazione della copertura, un bosco urbano in quell’area di Bergamo.

In questo momento è in corso lo smontaggio della teleferica, un’operazione che si concluderà nei prossimi giorni, molto probabilmente entro la prossima settimana. Si procederà successivamente ad eseguire l’ultima parte dello scavo: si tratta di circa 2000 metri cubi, una fase di lavoro che richiede l’utilizzo di camion per la rimozione del materiale per precisi motivi tecnici.

A fine novembre è prevista quindi la conclusione dello scavo: al termine di questa fase di cantiere, partirà la costruzione vera e propria del parcheggio. La struttura che sarà realizzata sarà “staccata” dalla parete di contenimento realizzata lungo la collina: questo per consentire di verificare in ogni momento le condizioni dei tiranti e pianificare più facilmente eventuali operazioni di manutenzione.

copertura del parcheggio della fara

A seguito di una specifica richiesta della Soprintendenza è stato rivisto il progetto di copertura del parcheggio: il nuovo piano è stato affidato a Joao Nunes, architetto paesaggista molto stimato e riconosciuto a livello continentale.

Diversamente dal piano quello originario, che prevedeva un giardino pubblico con vialetti e panchine per risalire da via Fara su fino al tunnel che consente di raggiungere Piazza Mercato del Fieno, il nuovo progetto prende spunto dall’idea di un bosco urbano, con caratteristiche molto più adatto al contesto dell’area.

copertura del parcheggio della fara

Viene realizzata una passerella molto bella e artistica, che ha avuto nei giorni scorsi autorizzazione paesistica e anche il via libera della Sovrintendenza: la passerella consentirà di salire a piedi fino al tunnel dell’ex rifugio antiaereo e da qui sbarcare direttamente nel cuore del centro storico.

Una volta realizzato il parco, l’aspetto della collina sarà definitivo: ci sarà quindi un bosco urbano sotto le mura della Rocca e due portali ad arco in pietra a livello della strada, uno per l’accesso e uno per l’uscita dal parcheggio. Parcheggio che non sporgerà dal terreno e che, anzi, ne sarà completamente ricoperto. In alcuni punti sono previsti oltre 2 metri di terra a coprire la struttura del parcheggio, in modo da consentire la piantumazione di alberi ad alto fusto.

copertura del parcheggio della fara

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.