BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tesmec, contratto di 8 milioni nel settore ferroviario in Repubblica Ceca

Un contratto di circa 8 milioni di euro per la fornitura di 4 veicoli ferroviari polivalenti a carrelli per la manutenzione delle linee, oltre che per l’attività di full maintenance service (FMS) della durata di 6 anni

Tesmec Spa annuncia la firma, tramite la propria controllata Tesmec Rail Srl, di un contratto del valore complessivo pari a circa 8 milioni di euro con il gruppo ceco Elektrizace železnic Praha a.s. (“Elzel”) relativo alla fornitura di veicoli ferroviari polivalenti a carrelli per la manutenzione delle linee, oltre che per l’attività di full maintenance service (FMS) della durata di 6 anni.

In dettaglio, il Gruppo Tesmec fornirà 4 veicoli a carrelli completi di sistema di segnalamento, modello OCPD001-CZ, per la manutenzione della catenaria, realizzati in ottemperanza ai più alti standard di sicurezza oggi in vigore in Unione Europea, secondo la normativa EN14033. Si tratta di veicoli multifunzione, versatili e polivalenti, equipaggiati con sottosistema tecnologico di bordo per la circolazione in modalità treno (velocità massima 140 km/h), in grado, quindi, di garantire l’operatività dei treni passeggeri su tutto il territorio nazionale senza richiedere l’interruzione della linea ferroviaria. I veicoli sono dotati di piattaforma, terrazzino e gru con poligonatore integrato per garantire l’esecuzione dei lavori in maniera più sicura, efficiente e veloce. Il contratto prevede, inoltre, la fornitura di sistemi diagnostici in grado di rilevare l’altezza e la poligonazione del filo della catenaria per la certificazione delle attività eseguite.

La consegna dei veicoli avverrà tra gennaio e giugno del 2020.

Elzel è un’azienda storica, con alle spalle più di 60 anni di attività in Repubblica Ceca e in Slovacchia: prima di diventare una società privata, infatti, era l’agenzia statale per l’elettrificazione della rete infrastrutturale ferroviaria. Si tratta quindi di un partner di alto profilo per il Gruppo Tesmec, un nuovo tassello nella propria strategia di internazionalizzazione del portafoglio commesse e il primo passo in un mercato, quello dell’Europa Orientale, in cui il Gruppo intende crescere ulteriormente.

Nell’ambito del settore ferroviario, il Gruppo Tesmec è attivo nella progettazione e realizzazione di equipaggiamenti e veicoli speciali per operazioni sulle linee, specializzato in particolare nella produzione di sistemi avanzati per l’elettrificazione e la manutenzione delle reti ferroviarie. Il Gruppo è depositario di brevetti per la gestione dei veicoli ferroviari e per dispositivi relativi alla manutenzione della catenaria e grazie alle proprie tecnologie uniche, il Gruppo ha guadagnato un rilevante prestigio internazionale come fornitore di attrezzature e servizi ad alto contenuto innovativo.

Il contratto con Elzel conferma la grande capacità progettuale e realizzativa di Tesmec che, dopo le importanti esperienze già maturate in Usa, Norvegia e Cina, opera in Italia con RFI – Rete Ferroviaria Italiana Spa, società del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, ed in Francia con SNCF, società responsabile della gestione della rete ferroviaria nazionale francese, attraverso la fornitura dei cantieri meccanizzati TSO.

“Il contratto con Elzel rappresenta una dimostrazione concreta dell’elevato livello tecnologico raggiunto dai nostri sistemi ferroviari e della qualità del know-how di Tesmec, che sono stati dall’inizio i presupposti alla base dell’accordo – ha commentato Ambrogio Caccia Dominioni, Presidente e Amministratore Delegato di Tesmec Spa -. Nella stessa direzione intendiamo continuare a puntare su specifiche aree focus, ovvero mercati altamente tecnologici come Europa Centrale, Francia, Gran Bretagna, USA e Scandinavia dove il mantenimento dell’efficienza dell’infrastruttura ferroviaria è la chiave per un alto livello qualitativo del servizio per i passeggeri”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.