BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Alla Fiera di Bergamo inaugurata B2Cheese, la mostra-mercato del formaggio fotogallery

Con il taglio del nastro della manifestazione di via Lunga è iniziata ufficialmente la quarta edizione di Progetto Forme

Forme 2019 alza il sipario con l’inaugurazione di B2Cheese, la fiera internazionale lattiero-casearia per appassionati e addetti ai lavori.

Alla Fiera di via Lunga, a Bergamo, è stato tagliato il tradizionale nastro intorno alle 11.15 di giovedì 17 ottobre.

“Finalmente il nostro formaggio viene valorizzato a dovere – ha commentato il sindaco di Bergamo Giorgio Gori – perché è un dato oggettivo che la nostra città sia una capitale in questo settore. Da questo grande evento è nata l’idea di candidare Bergamo a Città creativa per la gastronomia Unesco che ha come cuore proprio il formaggio. Perché è attorno a questo prodotto che abbiamo costruito una dimensione comunicativa, culturale ed enogastronomica che ha portato all’organizzazione di questa serie di eventi: Forme, B2Cheese e i World Cheese Awards”.

All’inaugurazione della fiera del formaggio c’era anche l’assessore regionale all’Agricoltura Fabio Rolfi: “B2Cheese – ha dichiarato – è una proposta in grado di leggere e valorizzare il territorio perché viene coinvolta tutta la filiera che termina poi nel prodotto finale del formaggio Dop, che è in grado di generare valore aggiunto utile all’economia. Qui possiamo vedere quanto è bella e variegata la proposta dei formaggi italiani e lombardi”.

Paolo Malvestiti, presidente della camera di Commercio di Bergamo, ha sottolineato come questa iniziativa sia in grado di “riportare Bergamo sotto ai riflettori che merita”, mentre la vicepresidente di Confindustria Bergamo, Giovanna Ricuperati, ha voluto rimarcare il senso di unione e di partecipazione delle aziende bergamasche presenti.

È poi toccato a Francesco Maroni, presidente di Progetto Forme e promotore di questa serie di iniziative, rendere pubblici i numeri di B2Cheese: “A questa fiera partecipano 110 le aziende che rappresentano un totale di oltre 3 miliardi di fatturato – ha detto -. Per noi è motivo di grande orgoglio ospitarle nella nostra città e inserirle in un contesto culturale importante. Con queste giornate mostriamo al mondo uno spaccato reale e bello di tutta la filiera del latte”.

“Il mio grazie  – ha concluso Maroni – va a tutte le squadre che hanno lavorato in questi mesi di organizzazione, a tutte le istituzioni e a tutte le associazioni che hanno fatto sì che una manifestazione internazionale come questa sia potuta arrivare a Bergamo, terra di eccellenze casearie”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.