Camera di commercio: Carlo Mazzoleni verso la presidenza, si discute sul vice - BergamoNews
Bergamo

Camera di commercio: Carlo Mazzoleni verso la presidenza, si discute sul vice

Ma l'accordo al momento sembra ancora lontano, nonostante l'incalzare della scadenza: il 22 ottobre.

La scadenza del 22 ottobre è alle porte e, mentre per la presidenza sembra oramai assodato che sarà l’ex presidente di Confindustria Bergamo Carlo Mazzoleni a guidare le danze, ben diverso è comprendere se la sua sarà una candidatura unitaria o se per la nuova gestione della Camera di Commercio si andrà alla conta.

Sono due i blocchi che si confrontano, da un lato Imprese e Territorio, guidata da Ascom-ConfCommercio, dall’altro il blocco del manifatturiero, con Confindustria, Confartigianato, Lia, Ance e CdO. Confartigianato e Lia sono componenti di Imprese e Territorio, ma oramai hanno intrapreso una strada differente.

Sono giorni intensi, di incontri, pranzi, telefonate tra presidenti e direttori delle varie associazioni economiche della Bergamasca per tentare una mediazione che punti a un accordo unitario. Accordo che al momento sembra ancora lontano, nonostante l’incalzare dei tempi: entro il 22 ottobre infatti le organizzazioni dovranno presentare tutti i dati ed eventuali apparentamenti. Il nodo ora è legato alla vicepresidenza, ma non solo: si discute anche sui nomi in Giunta e in Consiglio.

Il manifatturiero, forte dei numeri di rappresentanza, chiede un cambio di passo alla Camera di commercio (fin qui guidata da un esponente del mondo commerciale) e rivendica anche la vicepresidenza per il mondo artigianale, che mai ha avuto quel ruolo in una provincia costruita dalla forza artigiana.

Dall’altro Imprese e Territorio punta su Giuseppe Guerini di Confcooperative, che sembra gradito anche al mondo politico cittadino, ma potrebbe avere altri nomi da lanciare. Sul tavolo numerose le offerte di mediazione, finora senza successo.

Ma c’è chi lamenta una carenza importante, forse fondamentale, quella dei dei programmi: i mondi economici bergamaschi si stanno confrontando più sulle poltrone che sugli argomenti, quando il tema della rotta da intraprendere come Camera di Commercio dovrebbe avere la priorità.

leggi anche
  • Le manovre
    Camera di Commercio, il manifatturiero cerca l’intesa per arrivare alla presidenza
    Camera di commercio
leggi anche
  • L'ente
    Camera di Commercio, si apre la fase del rinnovo dopo la riforma
    Camera di commercio
leggi anche
  • Bergamo
    Camera di commercio: designati i 25 consiglieri, ecco tutti i nomi
    Carlo Mazzoleni - Camera di commercio di Bergamo
  • La nomina
    Il presidente della Camera di Commercio Carlo Mazzoleni entra in Sacbo
    Mazzoleni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it