BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Campionato Italiano di triathlon olimpico, primo titolo in carriera per Michele Sarzilla

Il 31enne di Seriate ha terminato la prova prova in 1h45'20" davanti a Luca Facchinetti e Mathias Steinwandter

Si tinge di tricolore il weekend romagnolo di Michele Sarzilla.

Il 31enne di Seriate ha conquistato nel pomeriggio di sabato 12 ottobre il titolo italiano assoluto di triathlon olimpico, un risultato che conferma la crescita dell’atleta orobico.

Capace il ritmo imposto da Luca Facchinetti nella frazione di nuoto, il portacolori del Raschiani Triathlon Pavese si è mantenuto nelle posizioni di testa anche nei 40 chilometri di ciclismo, giocandosi così il successo con altri 30 atleti.

In grado di rispondere prontamente all’allungo del padrone di casa, lo sportivo bergamasco ha messo a segno l’attacco decisivo all’ultimo giro, tagliando così il traguardo di Cervia con 25 secondi sul ravennate e 55 su Mathias Steinwandter (Corpo Sportivo Carabinieri).

“Un successo del genere ti fa stare veramente bene. Ho vinto altre due maglie tricolori in questa stagione, ma questa vittoria è senza dubbio la più prestigiosa – ha commentato dopo l’arrivo Sarzilla, già a segno nel duathlon e nel triathlon olimpico no-draft –. La gara è stata una metafora della vita, come se bisognasse aprire, anzi, sfondare una porta dietro l’altra con il passare dei chilometri”.

Emozionato per il successo, nel dopo-gara Sarzilla ha voluto complimentarsi anche con l’alfiere della 707, all’ultima uscita in carriera: “Sono sincero, mi spiace che Luca non abbia trionfato nella sua gara d’addio, ma le competizioni sono anche questo. Sicuramente tagliare il traguardo da vincitore davanti ad un atleta del suo calibro è un grande valore aggiunto”.

Foto FITRI-Federazione Italiana Triathlon

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.