BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tesori di carta dal Fondo Nino Zucchelli all’Archivio di Stato

Mostra documentaria e visita guidata alla sede

Domenica 13 ottobre 2019, in occasione della Domenica di Carta, l’Archivio di Stato di Bergamo prosegue la sua attività di valorizzazione e conoscenza del ricco patrimonio posseduto rinnovando l’apertura straordinaria della propria sede di via Bronzetti n. 26.

Una giornata promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo che vede coinvolti a livello nazionale i monumenti di carta, Archivi e Biblioteche statali: un tesoro inestimabile, presentato attraverso visite guidate, mostre, incontri, proiezioni e spettacoli teatrali e musicali.

All’Archivio di Stato di Bergamo sarà ancora possibile visitare la mostra documentaria dal titolo “Tesori di carta dal Fondo Nino Zucchelli”; una esposizione di documenti tratti da uno tra i più preziosi nuclei archivistici conservati.

Tesori di carta di Nino Zucchelli

Nino Zucchelli, bergamasco di Clusone dove era nato il 17 novembre del 1913, è stato una delle più importanti figure del panorama culturale del secondo Novecento, organizzatore tra l’altro di manifestazioni artistiche e culturali che spaziarono dalla fotografia, alle arti figurative, al cinema.

Tesori di carta di Nino Zucchelli

La documentazione è stata acquisita nel 2006 dalla Soprintendenza Archivistica per la Toscana dalla Libreria Antiquaria Palatina di Firenze e consegnata all’Archivio di Stato di Bergamo nel settembre dello stesso anno. Il Fondo è costituito da 22 fascicoli e un catalogo a stampa relativi all’organizzazione e alla composizione della Mostra Internazionale del Disegno Moderno tenutasi a Bergamo, Palazzo della Ragione, dal 28 settembre al 22 ottobre 1950. I fascicoli, in particolare, contengono la corrispondenza, con firme autografe, tenutasi con gli artisti le cui opere furono esposte nella mostra, tra i quali: Eugène Berman, Carlo Carrà, Marc Chagall, Filippo De Pisis, Lucio Fontana, Giorgio Morandi ed altri nomi importanti del contesto artistico italiano e internazionale.

Tesori di carta di Nino Zucchelli

La mostra è visibile anche sul sito istituzionale: https://www.asbergamo.beniculturali.it e su Facebook https://www.facebook.com/archiviodistatodibergamo/
L’apertura straordinaria, a libero accesso, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, prevede una visita guidata, su prenotazione, alle ore 11.00.
Ingresso gratuito. Prenotazione telefonica: 035.233131

Tesori di carta di Nino Zucchelli
Tesori di carta di Nino Zucchelli

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.