BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Furto da oltre 100mila euro al Trony: 2 arresti e 115 smartphone recuperati foto

In cinque in azione verso le due di notte: tre banditi ancora in fuga

Più informazioni su

Una razzia di smartphone sventata grazie al tempestivo intervento della sicurezza e dei carabinieri. Nella notte tra martedì 8 e mercoledì 9 ottobre, una banda composta da cinque malviventi ha fatto irruzione al Trony di via Caravaggio a Treviglio, tagliando le saracinesche che si trovano sul retro della struttura e rompendo le vetrate. Una volta entrati hanno fatto incetta di telefoni cellulari, per un valore complessivo di circa 115 mila euro.

L’allarme del negozio è scattato allertando gli uomini del servizio di guardiania privata. Una richiesta d’intervento è arrivata anche alla centrale dei Carabinieri, che si sono subito precipitati sul posto dopo la segnalazione di un residente, che aveva udito un fragore sospetto e affacciandosi alla finestra aveva visto i malviventi forzare la saracinesca posteriore del negozio con l’ausilio di un flessibile ed una leva in ferro. I cinque hanno avuto il tempo di entrar nel negozio, arraffare ben 115 smartphone ed uscir fuori, prima di ritrovarsi lì due carabinieri pronti ad aspettarli.

In tre sono riusciti a dileguarsi attraverso il campo presente dietro all’edificio, mentre gli altri due sono stati subito bloccati: si tratta di due cittadini rumeni, P.P. di 34 anni e P.M. di 24, entrambi in Italia senza fissa dimora e con precedenti di polizia. Nel mentre è sopraggiunto un secondo equipaggio di militari che ripercorrendo la via di fuga dei ladri ha rinvenuto un borsone con all’interno i cellulari. Ritrovata e sequestrata anche l’auto che i ladri hanno utilizzato per il furto.

I 115 smartphone, recuperati, sono stati restituiti al titolare del negozio, mentre i due fermati sono finiti in manette, in attesa di essere condotti davanti al gip di Bergamo per la convalida dell’arresto.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.