BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

A favore del monopattino elettrico un Club con un gruppo di bergamaschi

Gli esponenti del Club confermano "la  disponibilità verso il comune di Bergamo e in generale con qualsiasi comune delle zone limitrofe bergamasche a collaborare comunicando le nostre esigenze e i nostri consigli, a fronte di un cambiamento innovativo, comodo e soprattutto efficace a vantaggio di tutti e dell'ambiente"

Il Club Italiano del Monopattino Elettrico, gruppo Facebook attualmente composto da 2.300 membri, oltre a essere un luogo di scambio di idee e consigli tra appassionati, vuole sensibilizzare i comuni sul tema della micromobilità elettrica a vantaggio di spostamenti ecologici, meno impattanti sull’inquinamento e comodi per chi li sfrutta.

Alcuni membri bergamaschi del club ci hanno scritto sottolineando come comportarsi a Bergamo e nei comuni limitrofi: “Non possiamo che confermare quanto illustrato dall’assessore Stefano Zenoni a Bergamonews e cioè che attualmente, non essendoci una sperimentazione deliberata dal comune, non si può circolare negli spazi pubblici.

Infatti attualmente solo in 9 comuni italiani è possibile utilizzare il monopattino elettrico nelle piste ciclabili e zone 30 (come previsto dalla sperimentazione). Abbiamo creato anche una mappa dove sono indicati i comuni che hanno aderito e quelli che hanno mostrato interesse: il nostro club chiede ai comuni italiani di aderire alla sperimentazione che porterebbe benefici e vantaggi”.

Nel caso di Bergamo, poi, aggiungono, “non possiamo che allinearci a quanto è stato dichiarato ultimamente dall’assessore all’Ambiente e alla Mobilità perché in effetti in molte situazioni esiste ancora confusione e siamo i primi a consigliare e promuovere una circolazione legale, permessa e di corretto comportamento e di buon senso di conduzione del mezzo.

Abbiamo visto il caso di Milano e Monza dove sono stati temporaneamente sospesi i servizi di noleggio, e sicuramente fin quando non ci sono regole precise e chiare diventerà un po’ difficile capire i limiti delle regole di circolazione per questi mezzi, ma siamo dell’avviso che la sperimentazione deliberata il 4 giugno 2019 dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti abbia comunque dato delle linee guida su come condurre questi mezzi”.

A tal proposito il Club Italiano del Monopattino Elettrico ha anche creato un volantino informativo dove sono raggruppate le principali regole e dove sono stati aggiunti dei consigli utili di buon senso per sensibilizzare un corretto comportamento di guida, lecito e responsabile. Dopo questo presupposto, “seguendo le norme di circolazione previste dalla sperimentazione, e ragionando da utenti privati che comprano e utilizzano il monopattino elettrico, consigliamo alla città di Bergamo di aderire alla sperimentazione per permetterci di circolare liberamente nelle piste ciclabili e nelle zone 30, ad esempio, eliminando traffico, inquinamento e una buona parte di stress!”

Tra l’altro, sottolinea il Club, “Bergamo e dintorni godono di una rete di piste ciclabili da scoprire: Colli di Bergamo, Valle Brembana, Valle Seriana, Alta Valle Seriana, Val Cavallina, Valle Imagna, Parco del Serio, Laghi Nord, Laghi Sud. Sarebbe veramente un valore aggiunto se l’apertura verso la micromobilità elettrica da parte di Bergamo volgesse anche in questo senso, cioè nel permettere ai monopattinatori di poter scoprire i siti d’interesse di questa città approdando ai luoghi bergamaschi in un modo ecologico e sano, pulito e divertente”.

Secondo noi, concludono “tutti potrebbero trarne vantaggio: i cittadini di Bergamo che potrebbero spostarsi per brevi tragitti (casa- lavoro, lavoro – lavoro, casa –scuola) senza intasare strade e parcheggi , ma anche i turisti o le famiglie “della gita fuori porta” che potrebbero beneficiare per visitare la città e i punti d’interesse nei comuni limitrofi in modo diverso, ecosostenibile e curioso guadagnandone in tempo e salute per tutti”.

Convinti della giusta equiparazione tra i monopattini elettrici e le biciclette, “entrambi mezzi ecologici, economici e risolutivi in molte situazioni di traffico”,  gli esponenti del Club del monopattino elettrico confermano “la  disponibilità verso il comune di Bergamo e in generale con qualsiasi comune delle zone limitrofe bergamasche a collaborare comunicando le nostre esigenze e i nostri consigli, a fronte di un cambiamento innovativo, comodo e soprattutto efficace a vantaggio di tutti e dell’ambiente”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.