BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Lavori in corso sulle strade di Bergamo: operai in via Bono, Pascolo dei Tedeschi e vicolo san Carlo

In centro e sui colli della città

Lavori ancora in corso in città: il Comune di Bergamo asfalta in questi giorni altre due importanti vie della città, dopo – tra le altre – via Bersaglieri, via Corridoni e diversi tratti delle circonvallazioni cittadine. Gli operai incaricati da Palazzo Frizzoni saranno al lavoro nei prossimi giorni in via Bono e in via Pascolo dei Tedeschi, rispettivamente in centro e sui colli della città.

In via Bono i lavori inizieranno giovedì 10 ottobre e si svolgeranno in orario serale e notturno, a partire dalle ore 20, come avvenuto anche nei giorni scorsi nella centralissima via Tiraboschi.

Intervento invece in orario diurno per via Pascolo dei Tedeschi: operai al lavoro dal prossimo martedì 15 ottobre, un intervento di due giorni che chiuderà al traffico la via fino alle 17 di martedì e non appena l’asfaltatura si sarà conclusa il giorno successivo.

Discorso diverso invece per vicolo San Carlo dove i lavori sono iniziati già da qualche giorno: si prevede un intervento di rifacimento di un tratto di pavimentazione per una spesa 56.900 euro. Il vicolo è chiuso al transito pedonale ancora per qualche settimana. Il cantiere si inscrive nel progetto 2019 di intervento sulle scalette e percorsi pedonali di Bergamo Alta, un progetto che comprende anche il sentiero dei Vasi e la scala di destra all’ingresso della scaletta di Santa Lucia.

Agli sgoccioli, infine, i lavori di asfaltatura iniziati la scorsa settimana sulle circonvallazioni cittadine: interessate dai lavori, ricordiamo, sono la circonvallazione Plorzano, direzione via delle Valli, la Mugazzone, in direzione A4, la Fabriciano, nel tratto compreso tra via Ruggeri da Stabello e la bretella di emissione alla Rotonda Goisis, e infine la via delle Valli. Sulla Fabriciano è stato sperimentato il nuovo asfalto al grafene, un modo di intervenire che può consentire vita più che doppia rispetto al normale al manto stradale.

“L’impegno sulle nostre strade – spiega l’Assessore ai lavori pubblici Marco Brembilla – prosegue a 360°, dalle scalette di Bergamo Alta alle circonvallazioni cittadine. Negli ultimi anni abbiamo messo molta attenzione su questo particolare tema, che sta molto a cuore dei nostri concittadini, incrementando notevolmente la spesa per la manutenzione delle strade e dei percorsi pedonali di Bergamo. Le temperature miti di autunno ci consentono tra l’altro di continuare a lavorare sul manto stradale anche oltre il periodo estivo, consentendoci di intensificare il nostro impegno sulla sicurezza stradale. Abbiamo anche iniziato un lavoro di manutenzione di passaggi pedonali, fermate del bus, attraversamenti in Città Alta, partendo dalla fermata del bus n.3 in prossimità della sede universitaria di Sant’Agostino: tra qualche settimana riusciremo così ad abbattere le barriere architettoniche a Porta Sant’Agostino e a mettere in sicurezza gli attraversamenti pedonali lungo tutto l’arco delle Mura veneziane.”

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.