BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Magmamemoria”, Levante presenta il suo ultimo disco ai fans fotogallery

Levante a "Le Due Torri" risponde alle domande dei fans, molto intenso il firmacopie di “Magmamemoria”

Un album arrivato in modo diretto, concepito lentamente ma con molta chiarezza.

È “Magmamemoria”, l’ultimo disco di Levante, presentato dalla cantautrice siciliana al centro commerciale “Le Due Torri” di Stezzano durante l’instore organizzato da MediaWorld.

Levante a Le Due Torri di Stezzano

Prima di iniziare a firmare le copie dei cd e a farsi scattare fotografie con i suoi fans, Levante ha voluto rispondere ad alcune domande. Per capire quali fossero le curiosità del pubblico ha escogitato un metodo originale: nei giorni scorsi, accanto all’espositore che conteneva i suoi cd in vendita, ha chiesto che fosse sistemata una cassetta per raccogliere le domande di chi voleva sapere qualcosa in particolare su “Magmamemoria” o sulla carriera dell’artista.

Hai mai pensato di rifare tutto daccapo durante la creazione dell’album?
“No, mai – ha spiegato Levante -. Non ho mai avuto dubbi su quanto scrivevo, sui messaggi che avrei mandato, che avrei cantato”.

Qual è la canzone che più ami cantare dal vivo?
“Sicuramente “Alfonso”. Si discosta un po’ dai miei lavori ma mi ricorda un momento della vita in cui sono passata dal sogno alla realtà, in cui sono arrivata a cantare su un grande palco”.

Qual è l’accordo che più ti rappresenta?
“Il mi minore racconta tanto di me. È un accordo nostalgico, malinconico, che mi caratterizza, sentimenti che mi hanno spinto a fare musica”.

L’amore è per te fonte di ispirazione?
“Certamente. Sono una persona piuttosto introspettiva e cerco stimoli in ciò che provo, in ciò che vivo. Con il tempo ho imparato a guardare anche al mondo che mi circonda. Lo racconto utilizzando comunque i miei filtri, il mio sguardo personale”.

Nei tuoi testi ti ispiri a fatti che ti sono successi?
“Sì, le mie canzoni parlano della mia vita, che io racconto anche in modo coraggioso. Non solo, sono molto empatica quindi se mi ispiro a storie non mie lo faccio immedesimandomi pienamente, interpretandole come se fossero mie”.

Nord o sud? Passato o presente?
“Nord e sud, perché sono una siciliana trapiantata a Torino. Tra passato e presente scelgo sicuramente il passato. Non esiste un uomo senza i suoi ricordi”.

Levante, vestita con jeans neri, maglioncino blu, stivaletti scamosciati in tinta con il cappello e una lunga sciarpa di seta fiorata attorno al collo, si è soffermata a chiacchierare con i fans, dimostrando tutta la sua disponibilità e affabilità.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.