BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Controlli antidroga a scuola: segnalati minorenni, uno per furto di motorino foto

Identificate 26 persone, 5 in possesso di stupefacenti

Proseguono i controlli della Polizia di Stato, disposti dal questore Maurizio Auriemma, nell’ambito del progetto “Scuole Sicure” finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti nelle vicinanze degli istituti e nei luoghi di arrivo e partenza dei mezzi pubblici utilizzati dagli studenti.

Venerdì mattina, 4 ottobre, sono state utilizzate due unità cinofila della Guardia di Finanza che hanno fermato 5 persone in possesso di sostanze stupefacenti a cui sono stati sequestrati in totale 4.1 grammi di hashish e 3,5 grammi di marijuana.

Due di questi erano studenti, uno del 2001 ed uno del 2002 diretti verso istituti superiori per l’inizio delle lezioni. Tutti i soggetti sono stati segnalati alla Prefettura per detenzione di sostanza stupefacente con relativo sequestro.

Nel corso dei controlli sono state identificate, in modo mirato, 26 persone. Per una di queste, cittadino algerino minorenne del 2001 è scattata una denuncia a piede libero poiché riconosciuto come responsabile di un furto di ciclomotore, avvenuto nei giorni scorsi, per il quale era stata già avvisata l’Autorità Giudiziaria, al termine degli adempimenti è stato affidato ai genitori.

“I controlli – fanno sapere della Questura – proseguiranno al fine di arginare il fenomeno ed evitare che sostanze stupefacenti siano introdotte negli Istituti Scolastici. Le verifiche saranno estese in tutte le aree dove insistono le scuole al fine di sottoporre a controllo un numero sempre maggiore di persone”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.