BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In casa una piantagione di marijuana e un chilo di droga: arrestato 21enne a Nembro

I carabinieri hanno trovato quattro piante di canapa alte quasi due metri e oltre un chilo di stupefacente già pronto per la vendita: sequestrati anche 1.500 euro.

Più informazioni su

In casa si era creato una vera e proprio serra per la coltivazione della cannabis: piante alte quasi due metri, marijuana messa ad essiccare e altra già pronta a essere venduta.

La parola fine sull’attività illegale di un 21enne di Nembro l’hanno messa i carabinieri di Bergamo nella giornata di mercoledì 2 ottobre quando, nel tardo pomeriggio, si sono presentati a casa sua.

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile dopo aver notato un anomalo via vai di persone in zona hanno sviluppato una prolungata attività info-investigativa, risalendo all’attività del 21enne, incensurato.

Oltre a coltivare nel giardino prospicente all’abitazione diverse piante di canapa indiana, all’interno si era creato una sorta di laboratorio con serra artigianale. Nel corso della perquisizione, estesa a tutte le pertinenze dell’abitazione, i carabinieri hanno rinvenuto quattro piante di canapa, circa un chilo di marijuana già essiccata e pronta alla vendita riposta in piccoli barattoli di vetro collocati su una credenza della taverna e circa 100 grammi di hashish nascosti in un borsone da calcio.

In camera da letto, infine, sono stati trovati contanti per 1.535 euro, ritenuti provento dell’attività illecita e per questo sequestrati.

Al termine della perquisizione il giovane è stato arrestato per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: giovedì mattina il processo per direttissima.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.