BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Incidente a Brembate Sopra: moto rubata e cocaina in tasca, arrestato 36enne

L’uomo è stato tratto in arresto e trattenuto in ospedale, in attesa della convalida prevista lunedì mattina

A Brembate Sopra venerdì 27 settembre i Carabinieri della Stazione di Ponte San Pietro hanno arrestato per ricettazione e spaccio di sostanze stupefacenti un uomo, 36enne cittadino tunisino, che, rimasto coinvolto in un sinistro stradale all’altezza di via Marconi, è stato trovato in possesso di una moto risultata rubata, di diverse dosi di cocaina nonché di un’ingente somma di denaro, ritenuta provento dell’attività illecita.

Nella tarda serata di ieri, i Carabinieri di Ponte San Pietro sono intervenuti a Brembate Sopra all’altezza di via Marconi dove era stato segnalato un sinistro stradale fra un’auto, Kia Sportage guidata da un uomo 52enne del posto, e una moto, Yamaha X-Max guidata da un 36enne originario della Tunisia.

Durante le operazioni successive alla messa in sicurezza delle persone e dei luoghi, nel corso delle quali la persona poi arrestata era stata trasportata dal personale sanitario sopraggiunto al pronto soccorso dell’ospedale di Ponte San Pietro a causa di una frattura riportata alla gamba sinistra, i militari hanno constatato che, il motoveicolo coinvolto nell’incidente risultava compendio di furto denunciato circa due settimane prima a Seriate.

Nel corso degli ulteriori approfondimenti, i Carabinieri hanno rinvenuto anche 14 dosi di cocaina occultate nel serbatoio della moto, nonché la somma in denaro contante di 2.250 euro occultata addosso al 36enne e ritenuta provento dell’attività illecita, pertanto posta sotto sequestro.

L’uomo è stato tratto in arresto e trattenuto in ospedale, in attesa della convalida prevista lunedì mattina.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.