BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

In casa 2 etti di eroina, si giustifica dicendo di essere rimasto senza lavoro

In manette un 30enne di origine indiana

Più informazioni su

Alla vista dei carabinieri avrebbe aperto la finestra del bagno, gettando il bilancino che usava per pesare la droga. Martedì mattina, 24 settembre, i carabinieri di Chiari hanno arrestato un indiano di 30 anni dopo una perquisizione effettuata nella sua abitazione di Calcinate. In totale i militari hanno rinvenuto e sequestrato 224 grammi di eroina.

L’uomo è stato processato in direttissima mercoledì mattina, 25 settembre. Davanti al giudice del tribunale di Bergamo, Gaetano Buonfrate, avrebbe detto di aver sottratto il quantitativo di droga ad un gruppo di spacciatori, insieme ad una mannaia. Da qualche giorno l’uomo sarebbe rimasto senza lavoro, e al giudice avrebbe detto di non sapere come tirare avanti.

L’arresto è stato convalidato e il processo aggiornato al 23 ottobre. I carabinieri sarebbero arrivati a lui dopo una serie di controlli a Palazzolo sull’Oglio, nel Bresciano, dove nei pressi di un centro commerciale avrebbero fermato un connazionale di 28 anni, già noto alle forze dell’ordine nell’ambiente dello spaccio di droga.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.