BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Bergamo e Seriate, maxi controlli anti-spaccio dei carabinieri su 2mila studenti

Segnalati due ragazzi di Bergamo, uno appena maggiorenne e un 17enne, trovati in possesso di 11,4 e 1,2 grammi di hashish

Duemila studenti controllati tra Bergamo e Seriate. Nell’ambito delle attività finalizzate a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, nonché ogni forma di illiceità, con particolare attenzione ad eventuali episodi di bullismo e cyberbullismo, i carabinieri di Bergamo, supportati dalle unità cinofile di Orio al Serio, hanno svolto dei servizi mirati nelle immediate vicinanze dei plessi scolastici, degli scali ferroviari e delle fermate degli autobus, controllando numerosi studenti delle scuole superiori.

Le operazione sono cominciate sin dalle prime ore di venerdì mattina, 20 settembre, con all’opera i militari in divisa della Tenenza di Seriate e della Stazione di Bergamo, coadiuvati dai colleghi in borghese e dei cani antidroga, in piena condivisione con le autorità scolastiche. Contestualmente, i militari dell’Arma hanno controllato anche i luoghi di abituale ritrovo dei giovani, come forma di contrasto ad eventuali casi di dispersione scolastica.

Due studenti di Bergamo, uno appena maggiorenne e un 17enne, sono stati segnalati quali assuntori di sostanze stupefacenti, poiché trovati in possesso rispettivamente di 11,4 e 1,2 grammi di hashish, sottoposti a sequestro. Regolari le operazioni svolte a Seriate, senza rinvenimenti di sostanze stupefacenti.

“Le attività di controllo – fanno sapere i carabinieri – proseguiranno nei prossimi giorni, al fine di assicurare la massima sicurezza e legalità agli studenti”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.