BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

MOGI caffè

Informazione Pubblicitaria

Mogi Caffè vola a Colonia: sarà protagonista alla fiera food & beverage “Anuga”

Dal 5 al 9 ottobre Colonia ospita Anuga, là dove debuttano i nuovi trend dell'alimentazione

Che la festa abbia inizio! Dal 5 al 9 ottobre Colonia ospita Anuga, là dove debuttano i nuovi trend del food & beverage.

Anuga

Il 29 settembre 1919, il giornale di Stoccarda Neues Tagblatt scriveva: “Sembra essere il momento giusto per una fiera in cui i commercianti possano informarsi su tutta l’offerta disponibile”. Si riferiva alla prima edizione di Anuga: 200 esibitori tedeschi radunati per scambiarsi gusti e assaggi e raccontarsi le proprie eccellenze in occasione dell’annuale convegno dei rivenditori di generi alimentari, sempre alla ricerca di nuove prelibatezze e curiosità. Così nacque Anuga, una fiera da leccarsi i baffi, che da allora avrebbe allietato i palati degli intenditori tedeschi ogni anno in una città diversa.

Dopo Stoccarda infatti fu la volta di Monaco, Hannover, Berlino e Magdeburg, per arrivare nel 1924 a Colonia, da cui l’esibizione del gusto più famosa del mondo non si è più spostata, diventando appuntamento immancabile per gli specialisti del food & beverage. Centro espositivo di fama mondiale, già nel 1924 Colonia accolse più di 40000 visitatori per la prima edizione locale, un evento a dir poco speciale considerando il travagliato periodo storico attraversato dalla Germania e da tutta l’Europa.

Nonostante i tempi incerti, la fiera richiamò più di 340 esibitori, già divisi in otto sottocategorie – in seguito diventate dieci: panetteria; cibi freschi; concetti culinari; prodotti caseari; bevande; primizie; surgelati; carne; bevande calde e alimenti organici. Dalla prima edizione a oggi, il mondo del food è cambiato e si è trasformato ma il desiderio e la ricerca di delizie da bere e da mangiare è rimasta una costante in tutto il mondo. Già, perché nel 1951 la fiera si aprì a nuovi sapori e saperi, contando la partecipazione di numerosi espositori da ogni parte del mondo: nei decenni Anuga si è affermata come la fiera di riferimento internazionale per il settore food & beverage, diventando un evento biennale che rappresenta la più autorevole piattaforma per tutti i professionisti interessati alla lavorazione e distribuzione alimentare, una grande piazza per scoprire idee e innovazioni in mostra. Se nel 2017 la fiera ha registrato più di 165000 visitatori provenienti da 200 Paesi, si prevedono numeri da record per l’edizione 2019, che celebra il centenario dell’evento. Per l’occasione saranno inaugurati il Boulevard of Inspiration e la Trend Zone, una galleria e un palco per raccontare gli sviluppi e le previsioni di cambiamento del mondo del food & beverage. Il futuro dell’alimentazione sarà invece protagonista sulla piattaforma Anuga Horizon 2050: i visitatori entreranno in contatto con innovazioni focalizzate su startup, sostenibilità, proteine alternative e social media. Come dire: anche il mondo dell’alimentazione tiene il passo dell’innovazione. Il galà del centenario avrà quindi il suo culmine con Anuga Taste Innovation Show: una giuria di esperti selezionerà e premierà i prodotti più innovativi presentati in fiera.

La fiera di settore più importante al mondo; un impatto internazionale tale da coprire più di 100 nazioni; il termometro delle tendenze per l’industria alimentare, che guarda al futuro mantenendo salde le radici della qualità e della sostenibilità: ad Anuga non poteva mancare l’Italia, quest’anno anche con MOGI Caffè, ma questa è un’altra storia…

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.