BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La prima dell’Atalanta in Champions è un incubo: la Dinamo passeggia 4-0 fotogallery

Serata amarissima per i nerazzurri che cadono sotto i colpi di Orsic, tripletta, e Leovac: i ragazzi di Gasperini, irriconoscibili, pagano pesantemente l'emozione dell'esordio.

Di certo tifosi e giocatori non si erano immaginati così la storica prima volta in Champions League: l’Atalanta cade rovinosamente al Maksimir, travolta dall’impeto di una Dinamo Zagabria apparsa più in palla ed esperta.

Strada in salita già al 10′, quando Leovac mette in rete a porta vuota un perfetto cross dalla destra di Stojanovic.

Ma è solo la prima disattenzione di una serata amarissima: a fine primo tempo il passivo è già di tre reti, frutto della doppietta di Orsic che a metà ripresa mette a segno anche il gol che gli consente di portarsi a casa il pallone.

Gasperini ha provato a dare la scossa ai suoi, cambiando tutto nell’intervallo: Malinovskyi, il più pimpante dell’Atalanta, e Pasalic subito in campo al posto di Masiello e Freuler, hanno creato buone trame ma mai concretizzate.

Rivivi il live:

SECONDO TEMPO

49′ Finisce qui, dopo  quattro minuti di recupero, un match tutto storto per l’Atalanta

48′ Ultimo squillo della partita targato Gomez: spunto del capitano, sinistro alto

43′ Barrow prende il posto di Ilicic

38′ Non è proprio serata per i nerazzurri: Ilicic manda in porta Zapata che a tu per tu con Livakovic mette malamente a lato

37′ Gavranovic prende il posto di Petkovic, ultimo cambio per i croati

36′ Occasione per Pasalic: destro rasoterra piazzato su invito di Malinovskyi fuori di pochissimo

34′ Ammonito anche Gosens

33′ Altra occasione per l’Atalanta: cross di Hateboer da destra, capocciata di Gosens e palla di poco alta

30′ Esce Orsic, incubo della difesa atalantina: al suo posto Ivanusec

28′ Clamorosa palla gol per Zapata che di fisico spazza via un difensore e spara in porta: miracolo di Livakovic che in caduta riesce ad alzare la mano e opporsi

27′ Primo cambio per i croati: Gojak prende il posto dell’ammonito Moro

23′ Tripletta di Orsic e 4-0 Dinamo: dormita della difesa nerazzurra che sul rinvio casuale di Theophile si dimentica dell’ex attaccante dello Spezia, bravo poi a mettere giù la palla e piazzarla nell’angolino

21′ Malinovskyi scappa via dopo la sponda di Zapata e Moro spende il fallo tattico: ammonito

13′ Gollini tiene in piedi i nerazzurri! Gran parata sulla conclusione a botta sicura del solito Orsic

9′ Si è svegliata l’Atalanta, scossa dalla vivacità di Malinovskyi: l’ucraino scambia con Ilicic e manda a crossare Hateboer, Pasalic col piattone sinistro mette sul fondo ma finalmente una grandissima azione

3′ Gomez steso da dietro da Ademi dopo una lunga trattenuta: niente giallo ma ci stava tutto. Punizione interessante per l’Atalanta: fallo in attacco però di Toloi e l’occasione sfuma

1′ Gasperini prova a cambiare volto alla squadra: fuori Freuler e Masiello, dentro Pasalic e Malinovskyi con Hateboer e Gosens che scalano a fare i terzini

PRIMO TEMPO

48′ Squillo ben augurante dei nerazzurri davanti: destro forte ma centrale di Gomez. Finisce qui un primo tempo da incubo

45′ L’Atalanta ora rischia il tracollo: altra azione pericolosissima dei croati, chiusa solo nell’area piccola da Djimsiti. Tre di recupero prima di andare negli spogliatoi a chiarirsi le idee

42′ La Dinamo va sul 3-0: doppietta di Orsic

39′ Theophile durissimo da dietro su Gomez: ammonizione sacrosanta

32′ Raddoppio della Dinamo Zagabria. Magia di Dani Olmo che in mezzo a due trova un pertugio per mandare sul fondo Leovac: cross arretrato per l’accorrente Orsic che con un rasoterra chirurgico batte Gollini. 

31′ Invenzione di Orsic per capitan Ademi: fondamentale la chiusura in diagonale di Gosens che si rifugia in angolo

27′ Giallo anche per de Roon per una sbracciata: severissimo qui l’arbitro spagnolo

23′ Sono finalmente entrati allo stadio i tifosi atalantini fermati per ore alla dogana croata: la situazione sarebbe stata sbloccata dalla Uefa

22′ Nulla di fatto dalla bandierina, poi un sinistro un po’ troppo pretenzioso di Ilicic dalla distanza finisce sul fondo

21′ Primo calcio d’angolo per l’Atalanta su una bella discesa di Gosens

18′ Djimsiti duro e in ritardo su Petkovic: è lui il primo ammonito del match

14′ L’Atalanta cerca subito di reagire affidandosi a Gomez e Ilicic: lo sloveno, in particolare, sempre raddoppiato

10′ Dinamo in vantaggio: ha segnato Leovac a porta vuota dopo un’azione insistita dei croati, ispirata da Dani Olmo. 

8′ Clamorosa palla gol per la Dinamo: Ademi sfonda in area e cerca l’assist per il compagno al centro, si salva la difesa nerazzurra ma che brivido

6′ Grandissima giocata di Ilicic che dal lato destro dell’area si sposta il pallone sul suo piede debole e sfiora la traversa: la palla attraversa tutto lo specchio e finisce in fallo laterale dalla parte opposta del campo

5′ Calcio d’angolo per la Dinamo che cerca lo schema: la palla finisce a Peric che è in fuorigioco

3′ Dinamo Zagabria molto aggressiva in questo avvio ma la prima conclusione verso la porta è dei nerazzurri: sinistro dal limite di de Roon che finisce larghissimo

1′ Si parte allo stadio Maksimir! L’Atalanta debutta in Champions League!

Dinamo Zagabria-Atalanta, le formazioni ufficiali

Dinamo Zagabria (3-4-1-2): Livakovic, Ademi, Petkovic, Leovac, Theophile, Stojanovic, Peric, Dilaver, Orsic, Olmo, Moro. All. Bjelica

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Djimsiti, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Ilicic, Gomez; Zapata. All. Gasperini

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.