BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Carretta, renziano della prima ora: “Cosa farò? Prematuro scegliere ora”

Il consigliere regionale eletto con la lista Gori Presidente: "Continuo a credere che si possa lavorare per un progetto riformista maggioritario: certo il Pd ora deve rilanciare la propria azione"

Tra i simpatizzanti di Matteo Renzi a Bergamo c’è Niccolò Carretta, giovane consigliere regionale lombardo, eletto nella lista Gori Presidente, che nel 2012 si è avvicinato alla politica attirato proprio dall’allora leader Dem, dal suo “messaggio di rinnovamento coraggioso” dichiara.

Come vive la scissione operata dall’ex segretario del Pd e, soprattutto, se intenda seguirlo è quindi una logica domanda.

A cui risponde dicendo che per ora una scelta in questo senso sembra prematura.

Ecco la sua posizione illustrata a Bergamonews: “Da una situazione nazionale così tesa e fluida è logico che tanti provino a dare il proprio contributo attraverso ricette diverse, che non vogliono dire per forza alternative. Lo scenario che si sta delineando è quello di una nuova legge elettorale proporzionale, che non ho mai visto con favore perché non credo che all’Italia giovi sacrificare l’operatività e la governabilità sull’altare della sola rappresentanza con il rischio di paralisi”.

E prosegue: “L’unico spazio politico che adesso guardo con favore, e nel quale mi sto impegnando anche con la Lista Gori che in città ha appena raccolto il 23% di consensi, è quello del civismo dialogante con tutti coloro che vedono nell’Europa, nella tutela ambientale, nella produttività delle città del Nord e nell’attenzione ai più deboli un’opportunità di sviluppo per tutto il nostro Paese”.

Nello stesso tempo “continuo a credere che si possa lavorare per un progetto riformista maggioritario: certo il Pd ora deve rilanciare la propria azione. Se non ci sarà attenzione ai nostri territori e ai nostri temi si potranno fare delle scelte che ora mi sembrano premature”.

 

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.