BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Serra di marijuana indoor con 28 piante: 33enne arrestato a Ranica

Il blitz dopo le segnalazioni di alcuni cittadini che avevano notato strani movimenti in uno stabile

Più informazioni su

La Polizia di Stato anche questa settimana ha proseguito, in città e in provincia, l’attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti.

Nello specifico, personale della Squadra Mobile ha tratto in arresto N. G., 1985. Da tempo, gli operatori della Squadra Mobile avevano notato un insolito andirivieni di tossicodipendenti e giovani gravitanti nel mondo degli stupefacenti in una specifica zona nel comune di Ranica. Anche alcune segnalazioni di cittadini avevano evidenziato strani movimenti.

È stato quindi predisposto uno specifico servizio di appostamento, che ha consentito di appurare la presenza, in un piccolo stabile nella disponibilità dello stesso 33enne e ad altri due giovani.

Una volta fuoriusciti, i tre sono stati bloccati e perquisiti dal personale della Squadra Mobile. Due sono stati trovati in possesso, rispettivamente, di 16,7 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana, e di 0,52 di cocaina, motivo per il quale venivano sanzionati amministrativamente.

La perquisizione effettuata nello stabile ha consentito invece di rinvenire 233 grammi di marijuana, 6,53 di cocaina, 3 francobolli di presunta sostanza stupefacente di tipo sintetico denominata “LSD”, 116 semi di canapa per la coltivazione della marijuana e 494 grammi di sostanza vegetale derivante dalle foglie di marijuana apparentemente prive del frutto, nonché due bilancini di precisione e la somma di 40 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Una parte del locale inoltre era adibita a serra, con 28 piantine, due lampade alogene, un tubo termosaldato, un condizionatore e materiale per la coltivazione.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.