BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Esternalizzazioni Ubi, grande partecipazione alla protesta dei dipendenti

I sindacati: "Le esternalizzazioni sono scelte aziendali giustificate da obiettivi che premiamo, prevalentemente nel breve, solo una parte degli stakeholders"

In merito alla protesta dei lavoratori coinvolti nelle esternalizzazioni deliberate dal Gruppo Ubi Banca, Eliana Rocco, coordinatrice First Cisl del Gruppo UBI Banca commenta: “Il momento che stiamo attraversando a livello economico è particolarmente complesso. Come parte sociale di questo sistema siamo molto preoccupati di assistere a operazioni al di fuori del perimetro di piani industriali in continua evoluzione. I lavoratori hanno il diritto di conoscere cosa succederà al loro lavoro, quali sono le attività strategiche e, soprattutto quali sono le opportunità, in termini di risorse e di occupazione, che l’ossessiva contrazione dei costi produce. Le esternalizzazioni sono scelte aziendali giustificate da obiettivi che premiamo, prevalentemente nel breve, solo una parte degli stakeholders. Oggi in piazza – conclude Rocco – i lavoratori hanno manifestato il proprio dissenso, sottolineando con il rumore delle loro richieste il silenzio assordante dell’azienda”.

Marilla Serina, segretaria provinciale Uilca Uil di Ubi Banca dichiara: “Con le manifestazioni di oggi in contemporanea sulle varie piazze interessate dalle esternalizzazioni, abbiamo voluto dare un messaggio forte di assoluta contrarietà all’operazione ed esprimere la nostra preoccupazione non solo per i colleghi che oggi subiscono questa decisione, ma anche per il futuro delle lavoratrici e i lavoratori del gruppo, anche nella provincia di Bergamo. Faremo tutto il possibile per garantire loro la massima tutela. Grazie a tutti i numerosissimi colleghi presenti alla protesta che ci hanno dato forza. Uniti si va più lontano”.

Protesta dipendenti Ubi Banca

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.