BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Debutta “Quanto”: il magazine che mischia esperienze visive, tattili e narrative

Sabato 14 settembre, alle 18, alla libreria Incrocio Quarenghi in via Quarenghi 32 sarà presentato "Quanto"

Sul finire di agosto, al mio rientro dalle vacanze, mi è stata consigliata da un nutrito gruppo di amici una nuova rivista indipendente. Da amante del genere ho accolto la segnalazione con un certo scetticismo: da tempo, ormai, i magazine si sono ridotti, per lo più, a una sola delle loro funzioni. Quella di essere oggetti curati nella forma: la scelta delle carte, del carattere, l’impaginazione ricercata, fotografie intriganti che si susseguono – come pubblicità – una pagina dopo l’altra. Il contenuto, però, è andato perdendo sempre più d’importanza e nel tempo l’apparato testuale si è ridotto a corollario dell’aspetto estetico e visuale.

“Prova a leggerti Quanto”, mi hanno detto alcuni amici, e così ho fatto. Dopo aver acquistato una copia alla libreria Verso di Milano ho cominciato a sfogliarla e (incredibilmente) a leggerla durante il mio tragitto di ritorno verso Bergamo. Finalmente mi ero imbattuto in un magazine che mischiava esperienze tattili (carte diverse e pregiate), visive (illustrazioni originali di autori internazionali come Elisa Seitzinger, Mariano Pascual, Manuel Bortoletti tra gli altri) e – soprattutto – narrative.

Generico settembre 2019

Quanto n°1 racconta una vera e propria storia: si tratta, sostanzialmente, di un romanzo molto breve le cui vicende sono narrate non solo attraverso la forma del racconto letterario, ma attraverso un epilogo e un prologo in fumetto, attraverso illustrazioni, poesie, infografiche e inquietanti “comunicati aziendali”. Intrigato, ho deciso di seguire le indicazioni riportate in quarta di copertina: “Per informazioni, lamentele, proposte, abbonamenti e pubblicità scrivete a quanto@paperpaper.studio”. Ho inviato una mail all’indirizzo indicato chiedendo maggiori informazioni sul progetto e mi ha dato risposta Zeno Toppan, il direttore editoriale: “Quanto è una rivista di letteratura speculativa, esotica e – per questo – anche fantascientifica”. L’intento della redazione è quello di dare vita a nuove forme transmediali di storytelling e di restituire alle forme narrative l’appeal che queste hanno perso nella titanica sfida contro il cinema e la serialità televisiva.

Generico settembre 2019

Quanto verrà presentato sabato 14 settembre, alle ore 18, presso la libreria Incrocio Quarenghi in via Quarenghi 32. A battezzare questo interessante progetto, insieme alla redazione di Quanto, ci sarà Nicola Feninno, direttore di CTRL Magazine.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.