BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Da Alberto Capatti a Enrico Cerea: ecco il Comitato Tecnico Scientifico di B2Cheese

Il CTS sarà l’organo a carattere scientifico-culturale della fiera che si svolgerà a Bergamo il 17 e 18 ottobre nell'ambito di Forme 2019

Da giovedì 17 a domenica 20 ottobre Bergamo sarà la capitale mondiale del formaggio grazie a Forme, il progetto di rete dedicato alla valorizzazione e alla promozione nazionale e internazionale dell’intero comparto lattiero-caseario italiano.

Uno degli eventi più attesi è quello in programma alla fiera di Bergamo: B2Cheese, l’innovativo format fieristico che racchiude business, formazione e cultura rivolto a tutti i professionisti del settore lattiero caseario nei giorni di giovedì 17 e venerdì 18 ottobre.

Sarà il salone internazionale del formaggio. Saranno presenti produttori, affinatori, confezionatori e aziende collegate al mondo caseario (food tech, logistica, consulenza, internazionalizzazione), per due giorni interamente dedicati alla promozione dell’industria del formaggio italiana.

B2Cheese

A supporto della fiera è stato istituito un Comitato Tecnico Scientifico (CTS) composto da accademici, studiosi, giornalisti e personalità del mondo delle imprese.

Il CTS è l’organo a carattere scientifico-culturale della fiera ed è presieduto da Alberto Capatti, storico della gastronomia, già rettore all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, direttore scientifico di CasArtusi, presidente della Fondazione Gualtiero Marchesi, dell’Accademia del Panino Italiano e del Comitato Scientifico dei master SeminarioVeronelli-Fondazione Cini.

Ne fanno parte personalità di alto profilo: Carlo Pietro Adami, presidente nazionale ONAF; Piercristiano Brazzale, membro del CdA di Brazzale SpA, vicepresidente di Brazzale Moravia, vicepresidente di Fil-Idf (International Dairy Federation) e presidente di SPCC (Comitato di coordinamento scientifico e di programmazione); Enrico Cerea, executive chef del ristorante di famiglia Da Vittorio, tre stelle Michelin; Carlo Fiori, amministratore dell’azienda di famiglia Luigi Guffanti 1876; Roberta Garibaldi, docente universitaria di marketing ed esperta di turismo enogastronomico, membro di ATLAS, Aiest e di IGCAT International Institute of Gastronomy, Culture, Arts and Tourism; Alberto Lupini, economista, storico, direttore responsabile di Italia a Tavola; Piero Manzoni, CEO di NeoruraleHub, presidente di Menoenergia; Davide Rampello, direttore artistico, regista, già curatore del Padiglione Zero a Expo 2015, incaricato del project design del Padiglione Italia a Expo Dubai 2020; Alice Realini, caporedattrice della testata Formaggi&Consumi; Enrico Semprini, medico, ricercatore, professore aggregato dell’Università degli Studi di Milano; Daniele Vigo, docente presso l’Università degli Studi di Milano ed esperto di normative e biodiversità del latte; Attilio Zanetti, consigliere delegato di Zanetti Spa e membro del board di EDA, World Dairy Forum.

Il Comitato Tecnico Scientifico presenterà in occasione della Fiera il suo manifesto e si occuperà anche di organizzare una serie di convegni e work-shop con l’obiettivo di indirizzare lo sviluppo del settore e creare cultura, fornendo utili chiavi di lettura agli operatori e alle istituzioni.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.