BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Concrete e Immobiliare Percassi: raccolto un milione di euro per “Le Dimore di via Arena”

Si è chiusa in soli sei giorni, raggiungendo l’obiettivo massimo di 1 milione di euro sulla piattaforma di real estate crowdfunding Concrete, la campagna per finanziare il recupero e la valorizzazione dell'immobile “Le Dimore di via Arena” a Bergamo Alta

Si è chiusa in soli sei giorni, in anticipo rispetto al previsto de 30 settembre, raggiungendo l’obiettivo massimo di 1 milione di euro, la campagna per finanziare il progetto Le Dimore di via Arena a Bergamo Alta sulla piattaforma di real estate crowdfunding Concrete.

“Le Dimore di via Arena” è uno sviluppo immobiliare del valore di 27 milioni di euro che interessa un immobile storico della Città Alta alle spalle di Piazza Vecchia, tra via Arena e via Mayr. L’intervento comprende il recupero, il restauro e la valorizzazione dell’immobile con la realizzazione di 17 unità di tagli diversi e 21 autorimesse per un totale di circa 3.000 mq. Nel corso dei lavori, iniziati nel 2016 e la cui conclusione è prevista a fine 2019, è stata posta grande attenzione alla salvaguardia degli elementi architettonici di pregio esistenti, quali affreschi e cassettoni lignei. In tal senso, sono stati utilizzati materiali ecosostenibili e finiture di origine locale, in linea con quanto previsto della certificazione Leed/GBC Home.

Con un target minimo di 500 mila euro, una soglia minima di investimento di 5 mila euro e un IRR atteso superiore al 10%, la conclusione finale dell’operazione è prudenzialmente prevista per il 2022, ma, comunque, gli investitori sono garantiti dal diritto di un’uscita anticipata tramite put option dopo un holding period di 12 mesi.

Il primo progetto per lo sviluppo residenziale “Le Dimore di via Arena” sigla anche la collaborazione tra Concrete, primaria piattaforma di equity crowdfunding attiva su concreteinvesting.com, e Immobiliare Percassi, società attiva da più di mezzo secolo nel settore immobiliare italiano sia come developer che come impresa di costruzioni. L’accordo prevede, fino al 2021, l’esclusiva a favore di Concrete per il co-finanziamento attraverso operazioni di crowdfunding ad hoc di alcuni progetti immobiliari che vedranno impegnata Immobiliare Percassi nel ruolo di sponsor e per i quali è previsto tale strumento di project financing; il tutto previa valutazione e due diligence da parte di Concrete delle singole opportunità.

Per la società di real estate crowdfunding, quella delle Dimore di via Arena costituisce la quarta campagna consecutiva chiusa raggiungendo l’ammontare massimo della sottoscrizione.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.