BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Quasi ultimati i lavori per la riqualifica della “rotonda killer” tra Calvenzano e Vailate

Entro fine settembre, infatti, termineranno i lavori per la riqualifica dell'area - iniziati a metà giugno e con un costo complessivo di circa 100 mila euro

In molti hanno iniziato a chiamarla “Rotonda killer”, per via degli innumerevoli incidenti, a volte anche mortali, che si sono susseguiti negli anni.

Ora, però, tutto potrebbe cambiare, e in meglio: la rotonda, che interessa i comuni di Calvenzano e Vailate, è pronta a dire addio al suo poco rassicurante nomignolo. Entro fine settembre, infatti, termineranno i lavori per la riqualifica dell’area – iniziati a metà giugno e con un costo complessivo di circa 100 mila euro – con la viabilità della rotatoria che verrà cosi ridisegnata, adeguandola agli standard attuali.

rotonda di Calvenzano

Rispetto alle normali rotonde, infatti, quella della Strada provinciale 135 prevede l’obbligo di precedenza per gli automobilisti che affrontano il rondò, con questi ultimi costretti a fermarsi a metà per lasciare transitare le automobili che sfrecciano sulla Provinciale.

rotonda di Calvenzano

Grazie a questi nuovi lavori, che prevedono tra gli interventi il totale rifacimento dell’asfaltatura, la messa in posa di nuove cordoli, l’imminente messa in posa di segnaletica orizzontale e verticale e la completa riprogettazione “alla francesce” della viabilità – cosi vengono definiti gli attuali standard delle rotatorie -, si potrà garantire agli automobilisti una maggiore sicurezza, andando così a eliminare l’annoso problema degli incidenti stradali.

rotonda di Calvenzano

Fino a fine cantiere rimarrà in vigore la vecchia “precedenza”, con lo switch verso la nuova viabilità che avverrà solo a termine dei lavori.

“Finalmente siamo riusciti nell’intento di portare sicurezza in quel tratto di strada – ha sottolineato il Presidente della Provincia Gianfranco Gafforelli grazie anche all’interessamento dei sindaci di Calvenzano e di Vailate. Abbiamo fatto l’impossibile per cercare di realizzare i lavori nel più breve tempo possibile. Un plauso va quindi anche ai nostri uffici e ai nostri tecnici per aver lavorato cosi duramente in modo da consegnare quanto prima i lavori”.

rotonda di Calvenzano

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.