BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Il Cardinale Tagle in visita a Palazzo Frizzoni

Tagle è anche presidente di Caritas Internationale e l'impegno di Caritas, a Bergamo come all’estero è stato uno degli argomenti della chiacchierata nello studio del Sindaco a Palazzo Frizzoni.

Il Sindaco Giorgio Gori ha incontrato nel pomeriggio di venerdì 6 settembre il Cardinale e arcivescovo di Manila Luis Antonio Gokim Tagle, a Bergamo per partecipare all’edizione 2019 di Molte Fedi sotto lo stesso cielo, organizzata da Acli con il patrocinio, tra gli altri, del Comune di Bergamo.

Uomo di grande semplicità e dal sorriso contagioso, studioso di teologia, materia che insegna a Manila, Tagle è autore di molti libri e Presidente del Sinodo straordinario per la famiglia, nominato da Papa Francesco, e parla un ottimo italiano, una delle tante lingue padroneggiate da Cardinale. Tagle è anche presidente di Caritas Internationale e l’impegno di Caritas, a Bergamo come all’estero è stato uno degli argomenti della chiacchierata nello studio del Sindaco a Palazzo Frizzoni.

Luis Antonio Gokim Tagle

Durante l’incontro, durato circa un’ora, Gori e Tagle hanno parlato di molti argomenti, a partire proprio dalla partecipazione a Molte Fedi nella Basilica di Santa Maria Maggiore con Susanna Tamaro, della situazione politica nelle Filippine e nel sud est asiatico, del recente viaggio di Tagle in Bangladesh e Sri Lanka.

Luis Antonio Gokim Tagle

L’arcivescovo di Manila sabato 7 settembre volerà in Sicilia per ritirare il premio “Palma della Pace – Giorgio La Pira”, che gli verrà conferito in serata a Pozzallo: il premio è stato occasione per parlare di diritti umani e di migrazioni, visto anche che il piccolo comune siciliano è stato uno dei porti in cui sono sbarcati più migranti negli ultimi anni.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.