BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

GP de Plouay, quarto posto per Marta Cavalli (Valcar-Cylance Cycling)

La portacolori del team di Bottanuco ha chiuso la propria prova con 11 secondi di distacco dalla campionessa del mondo Anna Van der Breggen

Prestazione di grande spessore per Marta Cavalli al Grand Prix de Plouay Lorient Agglomération, classica francese disputata nel pomeriggio di sabato 31 agosto.

La portacolori della Valcar-Cylance Cycling ha infatti concluso in quarta posizione la prova transalpina vinta dalla campionessa del mondo Anna Van der Breggen.

Caratterizzata da un attacco di dieci atlete partite a metà gara, la competizione si è accesa negli ultimi due giri diverse atlete hanno provato a prendere invano a prendere il largo.

Spinta dal lavoro delle compagne di squadra, l’olandese della Boels Dolmans Cyclingteam ha allungato a 12 chilometri riuscendo così subito a guadagnare diversi secondi su Amanda Spratt (Mitchelton-Scott), Alena Amialiusik (Canyon Sram) e Soraya Paladin (Alè Cipollini), a loro volta partite in contropiede.

Nonostante l’impegno profuso dal gruppo, la fuoriclasse ha tagliato il traguardo con 11 secondi di vantaggio su Colyn Rivera (Team Sunweb Women), in grado di regolare allo sprint Amy Pieters (Boels Dolmans Cyclingteam) e l’ex campionessa italiana

Grazie al risultato ottenuto in terra francese, Marta Cavalli rafforza la leadership nella classifica giovane dell’UCI Women’s World Tour.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.