BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Gastronomia, arte, sport e spettacolo: si brinda alla 14ª Festa del Moscato di Scanzo

Attesi a migliaia sulle colline della località bergamasca, per quattro giorni ricchi di sapori, cultura, folclore, musica e illustri personaggi

Sono attesi a migliaia sulle colline della località bergamasca. Per quattro giorni ricchi di sapori, arte, cultura, folclore, laboratori, musica e illustri personaggi.

La 14ª edizione della Festa del Moscato di Scanzo, che si terrà da giovedì 5 settembre a domenica 8 a Scanzorosciate, è stata presentata ufficialmente venerdì mattina, 30 agosto, nella la sede del Consorzio di Tutela Moscato di Scanzo e dell’Associazione Strada del Moscato di Scanzo e dei Sapori scanzesi.

È stato presentato un programma d’eccezione, ricco di novità e proposte per scoprire il pregiato Moscato di Scanzo, rinomato passito a Denominazione di Origine Controllata e Garantita, la più piccola DOCG d’Italia e l’unica della Bergamasca.

Un suggestivo percorso nell’affascinante borgo storico di Rosciate vi accompagnerà alla scoperta dei sapori d’eccellenza di Scanzorosciate e dei produttori associati alla Strada del Moscato di Scanzo, che proporranno in degustazione il proprio passito, oltre ad altri vini, miele, olio, formaggi, gelato e prodotti da forno, tutti provenienti dalle colline scanzesi.

Carattere distintivo della manifestazione sarà come ogni anno l’abbinamento del Moscato di Scanzo, eccellenza del territorio, ad altre importanti eccellenze provenienti dal mondo dello
spettacolo e dello sport, della cultura e dell’enogastronomia.

SPETTACOLI E OSPITI

Il giorno di apertura, giovedì 5 settembre, si parte con il brindisi in Piazza Alberico con le giocatrici della Zanetti Bergamo e coi giocatori dell’Atalanta, a seguire in scena la comicità di Debora Villa con il recital “Venti di Risate”. Venerdì 6, sarà illuminato dai giochi di luce dello spettacolo “Prisma” dell’artista brasiliano Gustavo Ollitta e della compagnia Equilibra. Sabato sera si continua in Piazza della Costituzione con Il Carrozzone degli Artisti e lo spettacolo teatrale viaggiante “Esprimi un desiderio. Tour 2019”. Mentre la domenica sera in scena la simpatia de Il Bepi in
“Őna cassa de Seven-Up per trí butíglie de Moscát”.

LABORATORI, CORSI E MUSICA

Particolarmente ricco sarà quest’anno il calendario delle iniziative collaterali, con un programma che include: domenica pomeriggio il laboratorio con degustazione “Moscato e cioccolato” con il maestro pasticciere Giovanni Pina, che si terrà presso l’oratorio di Rosciate, mentre in P.zza Alberico profumo di biscotti con il vincitore della prima edizione del concorso “Il Moscato in un biscotto” che ci presenterà, in un laboratorio all’aperto, la sua creazione dedicata al pregiato passito. Inoltre, la Festa ospiterà quattro nuovi laboratori Habita(r)t dedicati alle arti e ai saperi artigianali a cura dell’associazione Sotto Alt(r)a Quota.

I laboratori saranno destinati ai ragazzi a partire dai 10 anni, ai giovani e alle famiglie e riguarderanno la stampa tipografica a caratteri mobili di poster e di
magliette, la sartoria creativa e la liuteria.

A fare da cornice della Festa del Moscato di Scanzo sarà poi il tradizionale binomio tra vino d’eccellenza e musica di qualità: per tutta la durata della Festa, le vie del borgo saranno animate dalla musica, che spazierà dal pop internazionale alla musica leggera italiana fino alla proposta In Vino Veritas – Jazz Edition. Inoltre, tutti i giorni della Festa sarà presente un DJ Set presso la nuova area Wine & Food Lounge. Mentre sul palco principale di P.zza Alberico si esibiranno 2 big: venerdì, ci saranno gli Ottocento con il loro tributo in memoria di De André a vent’anni dalla sua scomparsa, mentre il sabato sarà il turno dei Trigees con il tributo ai Bee Gees.

Continua la rassegna musicale “IN VINO VERITAS”, con la direzione artistica dell’associazione Sotto Alt(r)a Quota, nelle figure di Michela Benaglia e Andrea Manzoni. Quest’anno la rassegna
musicale porterà tra le vie del borgo di Rosciate il ritmo, la sperimentazione e l’eclettismo della musica jazz. Tanti sono i giovani e talentuosi musicisti che si esibiranno in due suggestive location della Festa del Moscato (il piazzale di via degli orti e l’area verde delle scuole medie), ognuno di loro con una ricerca artistica personale ed innovativa e grandi doti musicali.

Festa Moscato di Scanzo

LA FESTA DEL MOSCATO È ANCHE SPORT

La mattina di domenica 8, doppio appuntamento con lo sport con la quarta edizione della “Moscato di Scanzo Trail”, organizzata da Stefano Vedovati con il patrocinio del Comune di Scanzorosciate e dell’Associazione Strada del Moscato di Scanzo. Gara di corsa che si svolge su 20km di pista tra colline, vigne e cantine di Scanzorosciate alla scoperta di paesaggi mozzafiato. Una competizione unica che immergerà i partecipanti nella storia del Moscato di Scanzo alla scoperta di questo esclusivo vitigno. Sempre la mattina di domenica 8 settembre verrà proposta anche una versione non agonistica per le famiglie con un percorso “soft”: la “Moscato di Scanzo Family Walk”.

Inoltre, sabato 7 e domenica 8 si terrà, presso il Beach Village Scanzorosciate, il 2° Moscato Beach Games (per info e iscrizioni: info.beachvillage@gmail.com e 375.6079951). Mentre, domenica 8 settembre, l’Associazione “Tutti in Campo per Tutte ASD” in collaborazione con USD Scanzorosciate organizza il 2° Torneo Interregionale di Calcio Femminile Allieve “Le Rose del
Moscato”.

INIZIATIVE PER I PIU’ PICCOLI

Sabato 7 e domenica 8, in Piazza Alberico, a cura dell’associazione Teatro Viaggio, si terrà lo spettacolo teatrale di carta “Pigerò l’uva”|kamishibai, a seguire degustazione moscatello e succo d’uva, mentre in Biblioteca il baby laboratorio creativo con materiale di recupero a cura dello Staff educativo dell’Asilo Nido di Scanzorosciate. Sabato 7, presso l’area Wine & Food Lounge, si terrà il laboratorio di circo teatro per bambini con gli organizzatori de Il Carrozzone degli Artisti.

Domenica 8 nel pomeriggio, presso l’area Wine & Food Lounge, avremo l’Associazione Culturale Dindoca che presenterà “I giochi di ieri per oggi e domani”, sarà possibile fare giri a cavallo con l’azienda agricola Villa Carla di Scanzorosciate e assistere allo spettacolo di burattini “Gioppino e la medicina infernale”.

Inoltre, sarà allestita un’area dedicata in via degli Orti, dove in tutta sicurezza potranno giocare e divertirsi, oltre ad incontrare gli animali della fattoria (tutte le sere dalle 19 alle 23, presso la terrazza area scuole, servizio baby-sitting per bambini dai 3 ai 10 anni). E, non ultimo, il Mosgatto tornerà a passeggiare nelle vie del borgo per accogliere con la sua
simpatia grandi e piccini.

RISTORO E STREET FOOD DI ALTA QUALITÀ

Novità anche per quanto riguarda le possibilità di ristoro: per i visitatori della Festa del Moscato sarà presente anche quest’anno un ristoro principale con piatti tradizionali e grigliate, affiancato da altri 4 Punti Food: un’Area Ristoro a km0 (parcheggio di via Don Giulio Calvi) con piatti e prelibatezze del nostro territorio, dove sarà possibile fare spuntini e pasti veloci a cura di alcuni ristoratori scanzesi; il Ristoro degli Orti (area scuole – via degli Orti), dove si potranno consumare veloci taglieri accompagnati da buon vino locale; il Ristoro Terre del Vescovado con proposte di
street food di alta qualità e novità 2019 l’Area Wine & Food Lounge nella zona verde nei pressi della Biblioteca.

LA FESTA DEL MOSCATO DI SCANZO INCONTRA L’ARTE

Dopo il successo degli scorsi anni, la 14ª Festa del Moscato di Scanzo ospiterà una pluralità di linguaggi artistici all’interno del suggestivo borgo storico di Rosciate, con la
direzione artistica dell’associazione Sotto Alt(r)a Quota. Quest’anno vengono presentati cinque progetti originali che coinvolgono molteplici linguaggi creativi quali: illustrazione, arte contemporanea, cinema, workshop artistici e artigianali, musica.

“ABITARE L’INCONTRO”
Installazioni e interventi artistici In occasione dell’VIII Mese Mondiale Alzheimer, all’interno dell’antica chiesa di Rosciate (sala Galizzi), verrà allestita la mostra intitolata A spasso con Madame Alzheimer – attimi di quotidianità rubati alla demenza, dove verranno esposte le illustrazioni create da Laura Madaschi, una trasposizione artistica della sua esperienza familiare. Inoltre, la sezione dedicata al cinema della Festa del Moscato quest’anno entra in relazione con la tematica dell’Alzheimer proponendo la visione di due video. Progetto curato da Sotto Alt(r)a Quota e promosso dal “Gruppo promotore della comunità amica delle persone con demenza di Scanzorosciate”. Ad accompagnare i visitatori lungo via Degli Orti, inoltre, le parole del Raccolto, intervento artistico partecipato realizzato da Sotto Alt(r)a Quota stampando a mano, a caratteri mobili, le suggestioni raccolte durante l’estate attraverso una call aperta al pubblico sul tema vita|vite. Le parole e le frasi inviate e arrivate a destinazione sono state lette, abbinate e stampate a mano su un grande telo, fino a formare ramificazioni fatte di lettere che, come acini, sono simili e diverse, uniche per colore, grandezza, pensiero di chi le ha inviate.

“HABITA(R)T” 
La Festa del Moscato di quest’anno ospiterà quattro nuovi laboratori Habita(r)t dedicati alle arti e ai saperi artigianali. I laboratori saranno gratuiti e destinati ai ragazzi a partire dai 10 anni, ai giovani e alle famiglie e riguarderanno la stampa tipografica a caratteri mobili di poster e di magliette, la sartoria creativa e la liuteria. Laboratori a cura dell’associazione Sotto Alt(r)a Quota.

Festa Moscato di Scanzo

“IN VINO VERITAS” Jazz music
Quest’anno In Vino Veritas porterà tra le vie del borgo di Rosciate il ritmo, la sperimentazione e l’eclettismo della musica jazz. Tanti sono i giovani e talentuosi musicisti che si esibiranno in due suggestive location della Festa del Moscato (il piazzale di via degli orti e l’area verde delle scuole medie), ognuno di loro con una ricerca artistica personale ed innovativa e grandi doti musicali. La rassegna è curata e diretta da Michela Benaglia e Andrea Manzoni.

“MOSCÁNS” Il gioco da tavolo del Moscato di Scanzo
Sapienti viticoltori coltivano la propria vigna facendo crescere grappoli rigogliosi che, dopo l’appassimento, diverranno uno dei più apprezzati vini d’Italia. Gioco da tavolo di Davide Bassanelli e Aurora Scarpellini.

I CONCORSI DELLA FESTA
Sabato 7, presso la sala consiliare del Municipio di Scanzorosciate, si terrà la finale del primo concorso provinciale “Il Moscato in un biscotto”, indetto dalla Strada del Moscato di Scanzo e dei sapori scanzesi e Terre del Vescovado, in collaborazione con lo chef Francesco Gotti e il maestro pasticciere Giovanni Pina.

Per la 14ª Festa del Moscato di Scanzo il Comune di Scanzorosciate e l’associazione “Strada del Moscato di Scanzo”, insieme all’associazione Sotto Alt(r)a Quota, hanno pensato di promuovere
anche quest’anno il concorso di illustrazione denominato “MoscaT- shirt”, arrivato alla quinta edizione. Un’occasione per tutti i creativi di realizzare un’immagine originale che rappresenti le tematiche e le attività legate all’enogastronomia scanzese, in particolare al Moscato di Scanzo. Il claim della 14ª Festa del Moscato èstato: “Gocce di Vite”. Il concorso di quest’anno, che si è concluso lo scorso 28 maggio, ha visto la partecipazione di una trentina di autori. La giuria, presieduta da Ornella Bramani, titolare della storica casa editrice Lubrina, dopo attenta analisi dei lavori pervenuti ha selezionato sette lavori meritevoli e ha deciso di assegnare all’unanimità il primo premio all’illustrazione proposta da Isacco Breda. Le magliette verranno presentate e proposte al pubblico durante la Festa del Moscato, un’occasione di ampia diffusione e visibilità per l’opera vincitrice del concorso.

Inoltre, la Festa del Moscato di Scanzo chiama all’appello tutti i cittadini e i commercianti di Scanzorosciate per rendere ancora più bello il paese durante i giorni della Festa con il “Concorso addobbi: case e vetrine”.

Le premiazioni di tutti i concorsi si terranno domenica 8 settembre alle 22 sul palco principale di piazza Alberico.

FOLKLORE E GIOCHI DI UNA VOLTA
Sabato 7, appuntamento con il Palio del Moscato di Scanzo, una gara di pigiatura dell’uva tra i bambini delle contrade e a seguire la sfida continua tra i sindaci bergamaschi. La domenica della Festa sarà come sempre all’insegna del folclore bergamasco con la grande famiglia della Commedia dell’arte in “Filtri divini”, a cura dell’associazione Teatro Viaggio, mentre presso l’area Wine & Food Lounge, la compagnia Baccanelli proporrà lo spettacolo di burattini “Gioppino e la medicina infernale”.

CAMMINATE GUIDATE
Oltre alle iniziative che si svolgeranno nei quattro giorni della Festa, all’interno del borgo storico, non mancherà neanche quest’anno l’atteso appuntamento con le camminate guidate lungo gli
itinerari della Strada del Moscato, in programma per la domenica mattina (8 settembre, su prenotazione – Info/iscrizioni: iscrizioni@stradamoscatodiscanzo.it o presso l’Info Point della
Festa). Le esperte guide del territorio accompagneranno i visitatori tra borghi, chiese, vigne e aziende agricole alla scoperta del suggestivo territorio di Scanzorosciate e dei luoghi del Moscato.

SERVIZIO NAVETTA E IL PORTALE DELLA FESTA
Per la 14ª edizione, confermato il servizio navetta gratuito messo a disposizione dal Comune di Scanzorosciate in collaborazione con ATB, che permetterà ai visitatori di lasciare la macchina nei parcheggi convenzionati e di raggiungere comodamente la Festa: via Giovanna D’Arco a Pedrengo, via Galileo Galilei e via Gaetano Donizetti a Torre de’ Roveri. La navetta ATB passerà ogni 20 minuti, con destinazione e ripartenza da Piazza Caslini a Scanzo. Inoltre, dal venerdì alla domenica, navette gratuite anche da Tribulina, zona impianti sportivi. (per maggiori informazioni su tutti i parcheggi della Festa www.festadelmoscato.it).

Ad integrare il sito dell’associazione Strada del Moscato di Scanzo www.stradamoscatodiscanzo.it, la pagina www.festadelmoscato.it con il programma dettagliato della Festa, tutte le iniziative
collaterali, gli ospiti, i concerti e tutte le informazioni utili ai visitatori (parcheggi, servizio navetta, aree ristoro, prevendite e iscrizioni).

Festa Moscato di Scanzo

La conferenza è stata aperta dal sindaco di Scanzorosciate e presidente dell’Associazione Strada del Moscato di Scanzo e dei sapori scanzesi Davide Casati, a seguire sono intervenuti: il presidente del Consorzio di Tutela Moscato di Scanzo Paolo Russo, il Consigliere regionale Giovanni Malanchini, l’assessore alla Promozione del Territorio del Comune di Scanzorosciate Angela Vitali, per l’associazione Sotto Alt(r)a Quota sono intervenuti il curatore della proposta artistica Marco Ronzoni e la referente dei servizi educativi Rita Ceresoli, Michela Benaglia curatrice della Rassegna musicale “In Vino Veritas”, il Maestro pasticciere Giovanni Pina per il Concorso provinciale “Il moscato in un biscotto”, Mario Quintieri per il Moscato Beach Games e Viviana Mascolo, presidente dell’A.S.D. Tutti in campo per tutte, per il Torneo Interregionale di Calcio Femminile Allieve.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.