BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Tracciato per tutti e binomio sport-enogastronomia: è la Moscato di Scanzo Trail

Lo scorso anno parteciparono 600 runner

Tracciato alla portata di tutti, location unica e binomio sport-enogastronomia: torna la Moscato di Scanzo Trail. Giunta quest’anno alla sua 4ª edizione, la kermesse disegnata tra i filari e le cantine della più piccola Docg d’Italia sarà prova unica di campionato italiano Csen di Urban Trail e punta nuovamente al sold out di pettorali.

Lo scorso anno, in una domenica di sole, trionfarono il keniano del Team Serim Mang’ata Andrew Kwemoi – 1h24’32”- e la runner toscana della Recastello Samantha Galassi -1h45’17”-.

Con loro, altri 600 trailer hanno indossato il pettorale e fatto il doppio nodo alle scarpette per mettersi in gioco sui fantastici 20km (900md+). Proprio così, 600 runner e sarebbero stati anche di più se il comitato organizzatore non avesse imposto un tetto massimo al fine di garantire un ottimo servizio a ogni singolo partecipante.

Un format semplice e vincente che abbina territorio, sport e enogastronomia regala ad atleti, supporter e appassionati un fine settimana all’insegna della natura e di antichi sapori. Chi non avrà l’ossessione del cronometro vivrà una domenica di vero benessere tra i filari di colline famose in tutto il mondo per il loro passito a bacca rossa, ottenuto da vitigno autoctono coltivato su un territorio di soli 31 ettari.

Un'immagine dell'edizione del 2018
Moscato di Scanzo Trail

Dietro le quinte i ragazzi della Moscato di Scanzo Trail ASD, supportati dall’amministrazione comunale di Scanzorosciate e della Strada del Moscato di Scanzo stanno lavorando chiudere nuovamente nel migliore dei modi la grande festa dove il vino principe di queste colline è il grande protagonista.

Pacco gara 2019:
-Maglia tecnica Mizuno
-Gadget Mizuno
-Prodotto tipico
-Pranzo post gara

Per maggiori informazioni CLICCA QUA

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.