BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

La bella Gaia Trussardi, da Clusone verso Miss Italia: “Quanta ansia!”

Su un totale di 187 ragazze, le 80 finaliste vengono presentate venerdì 30 agosto al Festival del Cinema di Venezia;

La bella Gaia Trussardi, 21 anni, di Clusone ha un sogno e in queste ore lo sta vivendo alla grande in semifinale a Miss Italia, il concorso giunto all’80esima edizione.

Su un totale di 187 ragazze, le 80 finaliste vengono presentate venerdì 30 agosto al Festival del Cinema di Venezia; la finalissima si svolgerà nella suggestiva cornice del Palazzetto del Turismo del Lido di Jesolo venerdì 6 settembre.

“Una ragazza gentile, ottimista e solare – così si descrive la giovane Gaia -; riconosco di essere anche un poco lunatica, visto che cambio umore abbastanza facilmente risultando a volte un po’ scontrosa. Adoro stare in compagnia di amici, ma mi piace anche la solitudine. Sono tenace e determinata, mi impegno moltissimo in tutto ciò che faccio. Mi reputo una ragazza altruista e sempre pronta a dare una mano al prossimo”.

Tanti sono i sogni nel cassetto della 21enne seriana, non solo quello di Miss Italia: “Ho tante aspirazioni nella vita. Vorrei terminare l’Università di matematica il prima possibile per trovare un lavoro che mi realizzi. Un’altra mia grande passione è il ballo: mi piacerebbe quindi continuare a ballare e più avanti aprire una scuola di danza dove poter insegnare. In questo momento sto anche scrivendo un libro e, un giorno, mi auguro di vederlo pubblicato”.

Gaia indossa a Miss Italia la fascia di “Miss Sport Lombardia”, ha conquistato la semifinale del programma e ora punta alla finale.

“La semifinale – prosegue Gaia – la sto vivendo in queste ore. Sono giornate intense, stressanti e pesanti che, in ogni caso, vanno affrontate comunque con il sorriso. Stare qua suscita in me una sensazione indescrivibile: c’è tanta ansia per i risultati, ma allo steso tempo anche tanta soddisfazione per essere arrivata fin qui”.

Tante sono le ragazze giovani che hanno il sogno nel cuore di poter partecipare, una volta nella vita, a Miss Italia: “Questo programma è una scuola vera e propria – dice Gaia alle ragazze che vorrebbero intraprendere la sua stessa strada -. Si impara a camminare sui tacchi, a gestire l’emozione davanti ad una giuria e a parlare di fronte a un pubblico numeroso. Questa esperienza aiuta parecchio anche nel migliorare l’autostima e la sicurezza in noi stesse. È un’avventura che consiglio perché, a prescindere da come andranno le selezioni, con il tour di Miss Italia si visitano i luoghi più belli della Lombardia che regalano indimenticabili panorami mozzafiato. Inoltre, si ha la possibilità di conoscere persone con le quali sicuramente nascerà un forte legame e si fanno delle bellissime gite come, per esempio, le escursioni in barca”.

Tutta Clusone farà sicuramente il tifo per la compaesana Gaia Trussardi che saluta i suoi fans con estrema felicità: “Anche senza una corona sulla testa, questa esperienza rimarrà sempre nel mio cuore”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.