BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Automha

Informazione Pubblicitaria

Caviro, la tradizione del vino abbraccia la tecnologia dell’automazione. fotogallery

La crescita della cooperativa agricola ha spinto questa realtà alla collaborazione con Automha, azienda bergamasca leader mondiale nel settore dei magazzini automatici.

Più informazioni su

Continuano le collaborazioni di “Automha”, azienda bergamasca leader mondiale nel settore dei magazzini automatici, con importanti brand del settore beverage. Fra queste c’è la creazione di un importante progetto per “Caviro Sca”, cooperativa agricola leader nel mercato vitivinicolo italiano proiettata ormai da diversi anni ad una sempre maggior internazionalizzazione.

La sensibile crescita dell’azienda emiliano-romagnola è ciò che ha spinto alla collaborazione con Automha, realtà che da sempre si contraddistingue per la capacità di rispondere ai bisogni del cliente con soluzioni personalizzate. La produzione intensa e la velocità di evasione degli ordini avevano reso il precedente magazzino semiautomatico inadeguato alle sempre nuove esigenze di Caviro, che ha individuato nella completa automazione del magazzino la soluzione ideale a problemi quotidiani. Oltre a questo, il processo di internazionalizzazione ha portato alla luce la difficoltà da parte del vecchio sistema di gestire pallet diversificati secondo le consuetudini dei Paesi a cui sono indirizzate le spedizioni. L’azienda, infatti, tratta 7 differenti tipologie di unità di carico, destinate a specifici clienti o aree geografiche.

La migliore soluzione presentata all’azienda leader del settore vinicolo è quella di “Automha”, che ha studiato e realizzato un progetto ad hoc per le complesse necessità del settore: massima precisione, velocità di evasione degli ordini e di stoccaggio, diversificazione delle unità di carico.

Il progetto proposto comprende:
– 2 trasloelevatori bicolonna con satelliti a bordo, ideati per lo stoccaggio di merci in multiprofondità. Le due macchine si muovono lungo corsie di 75 metri e servono una scaffalatura articolata su 6 livelli. Una terza corsia per l’inserimento di un ulteriore trasloelevatore è già stata predisposta in vista della crescita costante dell’azienda cliente.
– 2 satelliti modello Supercap Backup Captive ideati da Automha per gestire magazzini con logica “Fifo” (organizzazione in base al principio “primo a entrare, primo ad uscire”) Oltre al supercondensatore possiedono una batteria al litio da 10 Ah, utile per alimentare il veicolo durante l’attesa della macchina madre. La presenza di questo dispositivo garantisce una massima sicurezza in caso di manutenzione o imprevisti.
– 1 circuito “Rushmover” con 4 navette inserite nel loop. Si tratta di una nuova tecnologia lanciata da “Automha” nel 2017, un’evoluzione dei tradizionali transport wagon loop. Si tratta di uno strumento in grado di mettere in comunicazione parti distanti di un sistema logistico e di tracciare percorsi articolati e flessibili anche su lunghe distanze. Ciò che però lo ha reso la miglior scelta possibile per “Caviro” è la capacità di curvare in qualunque direzione e, quindi, di adattarsi perfettamente alla struttura pre-esistente del magazzino. La struttura a T disegnata dal loop è servita da una baia di ingresso per la merce in arrivo dalla produzione, una baia di uscita verso la zona di evasione degli ordini e due baie di ingresso/uscita dalle corsie di stoccaggio.
– 14 rulliere a gravità che mettono in comunicazione il sistema Rushmover con le baie di uscita merce verso la zona di evasione ordini
– 2 AGV che trasportano in modo completamente automatico le unità di carico dalla produzione alla baia di ingresso nel loop e 8 AGV dalle baie di uscita alla zona di evasione ordini.

Il sistema completamente progettato e realizzato da Automha consente un’estrema velocità di gestione delle attività di stoccaggio e permette di mantenere tracciato qualunque spostamento delle unità di carico, segnalando date di produzione, di ingresso ed uscita. Inoltre, questo magazzino è in grado di gestire tutte e 7 le diverse tipologie di unità di carico trattate da Caviro, mantenendo elevata l’ottimizzazione di spazi e tempi di stoccaggio; il sistema garantisce infatti 36.6 cicli singoli/h e 21 cicli combinati/h.

L’attenzione che Automha ha prestato alle esigenze di Caviro studiando soluzioni innovative, altamente tecnologizzate e ingegnerizzate, hanno permesso di gestire al meglio il nuovo magazzino completamente automatico.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.