BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

È già un’Atalanta da rimonta: Muriel-show, Spal battuta 3-2

I nerazzurri, trascinati dal colombiano, ribaltano i ferraresi che dopo la prima mezz'ora erano avanti 2-0

Più informazioni su

Campionato nuovo, Atalanta vecchia. Da rimonta.

Nell’insidiosa trasferta di Ferrara gli uomini di Gasperini ribaltano un match che sembrava perso dopo la prima mezz’ora e si mettono in tasca i primi tre punti in palio. È una partenza col botto.

A vincerla, ancora una volta, è stato anche l’uomo seduto in panchina, che con due cambi clamorosi a inizio secondo tempo ha cambiato il volto della partita e mandato in confusione Semplici e i suoi ragazzi, che fino a quel momento avevano dominato.

Come detto, nella prima frazione molto meglio i padroni di casa, che pressano a tutto campo e mettono spesso in crisi l’Atalanta nella fase d’impostazione. E il 2-0 firmato da Di Francesco e Petagna è l’epilogo che rispecchia in tutto e per tutto l’andamento della gara nella prima mezz’ora.

Poi, d’improvviso, il colpo di testa di Gosens su splendido cross di Hateboer, al 34′, risveglia i bergamaschi.

Nella ripresa è tutta un’altra Atalanta. Gli ingressi di Malinovskyi e – soprattutto – Muriel stravolgono le carte in tavola e cambiano il volto della Dea: Gasperini si schiera a quattro dietro, toglie Masiello e Freuler e sbilancia i suoi, mandando in confusione una Spal che  proprio in quel momento sembra finire la benzina.

Due prodezze del colombiano (26′ e 31′) sono l’epilogo di un match che gli uomini di Gasperini hanno voluto vincere a tutti i costi.

Settimana prossima la prima “casalinga” al Tardini di Parma: sarà già uno scontro diretto per l’Europa contro il Toro di Mazzarri.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.