BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“2 Giorni” di Vertova, Tomas Trainini vince allo sprint la prova d’apertura foto

Il velocista del Team LVF si è imposto sul traguardo di via Don B. Ferrari davanti a Davide Persico (Sc Cene) e Giosuè Epis (Aspiratori Otelli)

Si è decisa allo sprint l’edizione del 23° Trofeo Comune di Vertova – 18° Memorial Pietro Merelli, prova d’apertura della 2 Giorni Internazionale Juniores di Vertova.

La competizione, 85 chilometri lungo le strade della Val Seriana, ha visto il successo di Tomas Trainini (Team LVF) che, davanti allo sguardo attento del commissario tecnico Rino De Candido, ha superato per pochi centimetri Davide Persico (SC Cene) e Giosuè Epis (Aspiratori Otelli).

Dopo alcuni attacchi nella prima fase di corsa, la competizione organizzata dall’Uc San Marco Vertova si è accesa fra il terzo e il quarto giro quando in 16 hanno rotto gli indugi.

Da questo drappello durante la quinta tornata è fuoriuscito solitario il danese Frederik Wandahl (Roskilde), su cui sono rientrati prima il il campione tedesco Marco Brenner (Team Auto Eder Bayer),i connazionali Michel Hessmann (Germania) e Leon Eduard Brescher (Team Wipotec) e il vincitore del Giro delle Fiandre juniores William Blume Levy.

Inseguiti da altri 17 atleti, la loro azione si è spenta al penultimo giro quando al contrattacco è partita la coppia composta da Linus Rosner (Team Auto Eder Bayern) e Henri Hulig (Germania), in grado di guadagnare un vantaggio massimo di poco superiore ai 40 secondi.

Nonostante il gap accumulato, la loro azione si è spenta a pochi chilometri dall’arrivo quando l’elevato ritmo imposto alle loro spalle ha permesso alle ruote veloci di rientrare e di consegnare la vittoria al giovane bresciano.

“Sono molto contento perché dopo la tappa alla Corsa della Pace, questa è sicuramente la vittoria più importante contro avversari di livello internazionale – ha spiegato Trainini dopo il traguardo -. Dedico il successo a tutta la squadra che oggi mi ha aiutato a raggiungere questo fantastico risultato”.

“Sono comunque contento di questo piazzamento perché vengo da un periodo in cui non sono stato troppo bene e questo è un secondo posto in una gara davvero importante – ha aggiunto Persico -. Domani ci riproveremo al Paganessi”.

ORDINE D’ARRIVO

1. Tomas Trainini (Team LVF) km 85,100 in 1h46’28” media 47,959 km/h
2. Davide Persico (Sc Cene)
3. Giosuè Epis (Aspiratori Otelli)
4. Francesco Della Lunga (Gs Stabbia Ciclismo)
5. Arnauld De Lie (Crabbe Toitures-Cc Chevigny)
6. Frederik Wandahl (Team Roskilde Carl-Ras NPV)
7. Gianluca Cordioli (Assali Stefen Omap)
8. Moritz Plambeck (Team Wipotec)
9. Francesco Vergobbi (Canturino 1902)
10. Dominik Bieler (Nazionale Svizzera)

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.