BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Mattarella: sì alla trattativa M5s-Pd per la nascita di un nuovo governo

Il presidente della Repubblica ha parlato dopo due giorni di consultazioni con i leader dei vari gruppi politici

Più informazioni su

Dopo due giorni di consultazioni con i leader dei vari gruppi politici, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha deciso: sì alla trattativa M5s-Pd per la nascita di un nuovo governo. Martedì prossimo le nuove consultazioni e la decisione finale.

“La crisi va risolta con decisioni chiare e tempi brevi – ha attaccato Mattarella -. Lo richiedere l’esigenza di governo di un Paese come il nostro. Voglio ricordare che sono possibili solo governi che ottengono la fiducia del Parlamento, con un programma che porti avanti il Paese. Senza questo, si deve andare a votare: una decisione che non può essere presa alla leggera, un anno dopo il voto”.

“Nel corso delle consultazioni appena concluse alcuni partiti mi hanno chiesto del tempo per sviluppare un confronto che possa portare a un accordo – ha continuato -. Non precluderò questa possibilità, come è stato un anno fa con il governo che si è appena dimesso. Ho chiesto, però, una decisione veloce”.

“Martedì prossimo farò nuove consultazioni” ha concluso Mattarella.

I riflettori sono ormai puntati su uno scenario, quello del governo giallo-rosso. L’ufficialità è arrivata nel corso dell’assemblea dei parlamentari M5S quando il capogruppo, Stefano Patuanelli, ha detto: “Vi chiediamo mandato di incontrare la delegazione del Pd per parlare del primo punto, il taglio dei parlamentari, sul quale chiederemo chiarezza”.

© Riproduzione riservata

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.