BergamoNews it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Finanziamento da 200 mila euro per la plastica profumata di Castelberg Technologies

Quindici i dipendenti dell'azienda gestita dall’amministratore delegato Carlo Pagani, che ha alle spalle 40 anni di esperienza professionale nel settore della plastica.

Per finanziare la produzione e il lancio delle nuove linee di prodotto MyDeo e DeoHom l’azienda di Castelli Calepio ha ricevuto un finanziamento grazie ad October, la piattaforma digitale di social lending

Per supportare la produzione e il lancio delle nuove linee di prodotto MyDeo e DeoHome, due nuovi marchi dedicati al segmento casa da realizzare entro la fine dell’anno, la Castelberg Technologies produttore di plastica profumata con sede a Castelli Calepio – come riporta BeBeez – ha ottenuto un finanziamento da 210 mila euro su October, la prima piattaforma in Europa per i prestiti e i finanziamenti a imprese e imprenditori, tuttavia si caratterizza per il fatto di essere aperta anche agli investitori. Questi ultimi possono guadagnare e far fruttare i propri risparmi finanziando uno oppure più progetti applicando il tasso di interesse previsto dalla piattaforma.

Con un tasso del 6,4% e un ammortamento del capitale differito, per cui per i primi 3  mesi saranno rimborsati solamente gli interessi, il prestito all’azienda di Castelli Calepio ha una durata di 48 mesi. Almeno il 40% del rischio del prestito è coperto dal Fondo di Garanzia PMI.

Fondata nel 2000, Castelberg Technologies srl progetta e produce articoli in plastica profumata per ambiente, autovetture, articoli per abbigliamento e accessori profumati, gadget per la casa, articoli di cosmetica, prodotti profumati anti-zanzare, bigiotteria e articoli promozionali vari.

Quindici i dipendenti dell’azienda gestita dall’amministratore delegato Carlo Pagani, che ha alle spalle 40 anni di esperienza professionale nel settore della plastica.

Castelberg Technologies collabora con un gran numero di clienti in Italia e con pochi distributori in Europa e nei paesi extra UE, utilizzando inoltre una strategia commerciale per ampliare l’offerta di prodotti a marchio proprio attraverso la grande distribuzione.

L’azienda di Castelli Calepio ha chiuso il 2018 con ricavi per 5,2 milioni di euro, un Ebitda di 592 mila euro.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.