BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Malore nel fiume Adda davanti al figlio: 41enne muore a Ferragosto

Said Hagar, 41enne di Carnate (Monza e Brianza) è deceduto al Papa Giovanni di Bergamo

Una giornata di spensieratezza si è trasformata in tragedia per una famiglia egiziana. Nel giorno di Ferragosto Said Hagar, 41enne di Carnate (Monza e Brianza) ha perso la vita in seguito a un malore mentre stava nuotando nel fiume Adda con il figlio.

Il dramma si è consumato in via Alzaia a Cornate, dove i due si erano recati per un tuffo in acqua. All’improvviso, per cause da chiarire, il 41enne si è sentito male proprio mentre era nel torrente. Alcuni bagnanti hanno chiesto l’intervento dei soccorsi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, e il personale medico del 118 e i carabinieri della compagnia di Vimercate.

Le condizioni del 41enne, referente della Comunità Islamica di Carnate, sono apparse fin da subito molto gravi. Soccorso in acqua, Hagar è stato poi trasportato sull’altra sponda del fiume, quella bergamasca di Medolago e da lì trasferito all’ospedale al Papa Giovanni di Bergamo.

Ogni tentativo di rianimarlo però è stato vano: l’uomo è deceduto poco dopo il suo arrivo al nosocomio cittadino. Il figlio, seppur disperato, è riuscito a tornare a riva da solo.

Il Centro Culturale di Carnate ha espresso il suo dolore con un post sulla propria pagina Facebook: “Con tristezza abbiamo ricevuto la notizia della morte del fratello amministratore delegato del Centro Centre Culturale Carnate in un incidente d’annegamento”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.