Quantcast
Tragedia di Azzano, il pm insiste e ricorre: omicidio volontario - BergamoNews
Dissensi

Tragedia di Azzano, il pm insiste e ricorre: omicidio volontario

La pm Raffaella Latorraca è convinta che quella notte (tra il 3 e il 4 agosto) lungo la strada, ad Azzano Matteo Scapin abbia voluto uccidere i due giovani, Luca Carissimi e Matteo Ferrari.

La pm Raffaella Latorraca è convinta che quella notte (tra il 3 e il 4 agosto) lungo la strada, ad Azzano Matteo Scapin abbia voluto uccidere i due giovani, Luca Carissimi e Matteo Ferrari. È certa che si sia trattato dunque di omicidio volontario e non omicidio stradale aggravato dall’omissione di soccorso come invece ipotizza il gip Vito De Vita che ha concesso gli arresti domiciliari al 33enne che ha investito con la sua Mini la Vespa su cui viaggiavano i due ragazzi.

Per questo ha presentato appello al tribunale del Riesame.

leggi anche
morti azzano
Interrogatorio di garanzia
Incidente di Azzano, l’investitore di Luca e Matteo va ai domiciliari

Al centro dell’indagine parecchi punti oscuri, in primis la domanda su chi abbia distrutto il lunotto dell’auto su cui viaggiava Scapin quella notte, uscendo dal Setai dove era avvenuto il diverbio con Luca e Matteo. Gli interrogatori finirà non sembrano aver fatto luce su questo fatto, che resta centrale nell’inchiesta.

leggi anche
L'incidente mortale di Azzano
Le indagini
Tragedia Azzano, si aggrava la posizione del 33enne: accusa di omicidio volontario
Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
leggi anche
Setai
Le lettere
Tragedia di Azzano, polemiche per la chiusura del Setai: “Noi ora siamo senza lavoro”
morti incidente azzano
La tragedia
Incidente di Azzano, dopo Luca è morto anche il 18enne Matteo: donerà gli organi
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI