BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Schiacciato da una pedana durante la manutenzione: muore 29enne foto

Vittima un giovane di Cortenuova

L’ennesimo dramma sul lavoro si è consumato alla vigilia di Ferragosto. A Calcinate, un giovane di 29 anni, Lorenzo Bano, ha perso la vita durante l’operazione di riparazione di un “soffione” (sospensione pneumatica della motrice del camion in manutenzione).

Il lavoratore era proteso tra la ruota della motrice e il pianale della stessa. Per cause ancora da verificare, è venuta meno la pressione che teneva sollevato il pianale schiacciando il lavoratore tra la ruota e il pianale stesso.

Incidente Calcinate

Il giovane abitava a Cortenuova, in via Galeazzi. Era dipendente della ditta GB Trasporti di Calcinate che ha la gestione dell’officina di riparazione e manutenzione della Italtrans sempre di Calcinate.

Immediato l’allarme dato dai colleghi: sul posto, in via Ninola, sono giunti un’ambulanza della Croce Rossa di Urgnano e l’elisoccorso, oltre ai tecnici dell’Ats e i carabinieri di Calcinate e Bergamo per i rilievi di Legge.

L’automezzo è stato sequestrato e si procederà nel sentire i colleghi e nel verificare le procedure adottate per svolgere questa attività.

“Nel giro di pochi giorni la nostra provincia è stata segnata da infortuni gravi e mortali di giovani lavoratori – commenta Danilo Mazzola, segretario Cisl Bergamo -. Le parole in un momento così drammatico sono sempre difficili da trovare. Penso che la vicinanza di tutto il sindacato bergamasco vada in primis ai familiari dei lavoratori coinvolti. Il lavoro è vita, realizzazione di se stessi e sostentamento economico, non può essere che diventi lutto e dolore. È venuto il momento che la comunità bergamasca del lavoro si attivi con determinazione perché il prezzo in vite che stiamo pagando non è più accettabile. Dietro un infortunio c’è sempre la mancanza di prevenzione e la corretta applicazione di norme e procedure”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.