BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Crisi di governo, il Pd di Bergamo avvia un confronto: si parte giovedì

Il segretario provinciale Casati: "Questo passaggio va gestito con responsabilità, formulando proposte alternative per il Paese ed evitando personalismi"

La situazione a Roma è tutt’altro che definita e sicuramente delicata. Ed è proprio per questo che il PD bergamasco avvierà un confronto con i propri iscritti e simpatizzanti: già giovedì 15 agosto, alle 20.30, i volontari della festa de l’Unità di Brembate hanno organizzato un dibattito pubblico, al quale han dato la disponibilità a partecipare il segretario provinciale Davide Casati, il consigliere regionale Jacopo Scandella ed il responsabile organizzativo del PD Lucio Imberti, mentre per fine mese, un volta definita l’agenda dei lavori di Camera e Senato, è in programma un incontro con i parlamentari PD bergamaschi insieme alla direzione provinciale e ai segretari di circolo.

‘Il PD c’è – spiega il segretario provinciale Davide Casati – e non ha mai smesso di lavorare per costruire l’alternativa a questo governo, il cui fallimento era ampiamente annunciato. Questo passaggio va gestito con responsabilità, formulando proposte alternative per il Paese ed evitando personalismi . Ogni posizione emersa in questi giorni all’interno all’interno del nostro partito contiene elementi condivisibili. Ora dobbiamo fare sintesi e mettere a fuoco la politica più efficace, a partire dal confronto reale con gli elettori e militanti. Stoccate e prime pagine sui quotidiani servono a niente. Anche perché, ricordiamolo, è il governo ad essere in crisi, non il PD”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.