BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Atalanta, Skrtel ha detto sì: esperienza e grinta per la difesa di Gasperini

Lo slovacco ha accettato l'offerta dei nerazzurri: contratto da un milione di euro (più ricchi bonus) per una stagione

Martin Skrtel ha detto sì: sarà presto un nuovo giocatore dell’Atalanta. Lo slovacco, svincolato, ha accettato l’offerta che mercoledì Percassi e Sartori gli hanno fatto recapitare tramite il suo agente con l’incontro a Zingonia.

Contratto di un anno (con opzione per il secondo) a un milione di euro netti che possono diventare 1,5 con una serie di ricchi bonus. La firma forse già nella giornata di venerdì 9 agosto.

Dopo il termine della sua avventura turca col Fenerbahce, quindi, l’ex Liverpool sbarcherà nel campionato italiano.

Alla fine è stata vinta anche la resistenza della moglie Barbara, che avrebbe voluto restare a vivere a Istanbul: il gigante slovacco (oltre 190 cm) giovedì si è confrontato con la famiglia e ha preso la decisione di trasferirsi in Italia. A Bergamo, dove ritroverà la Champions League.

Martin Skrtel sta per diventare un giocatore dell'Atalanta
Skrtel

Nato ad Handlová – in Slovacchia – il 15 dicembre 1984, Skrtel è cresciuto calcisticamente nel Trencin. Dal 2004 al 2008 ha giocato Russia allo Zenit, dove ha vinto il campionato nel 2007, poi 9 stagioni al Liverpool (con poche soddisfazioni: solo la Coppa di Lega 2011-’12). Negli ultimi tre anni l’avventura turca con Fenerbahce.

Da professionista nei club conta complessivamente 533 partite (28 reti), delle quali 16 in Coppa Uefa, 32 in Europa League e 20 in Champions League.

Con la Nazionale slovacca, della quale è stato capitano per sei anni fino al 2018, ha segnato 8 gol in 106 partite.

Gasperini, dopo l’addio di Mancini, ha il suo gigante da Champions League.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.