BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Automha

Informazione Pubblicitaria

Duci “gioca in casa”: con Automha ha riorganizzato il suo magazzino

L'azienda bergamasca leader mondiale nel settore dei magazzini automatici è sempre pronta a offrire alle imprese soluzioni personalizzate ed efficaci per risolvere i problemi di intra-logistica.

Automha, azienda bergamasca leader mondiale nel settore dei magazzini automatici, è sempre pronta a offrire alle imprese soluzioni personalizzate ed efficaci per risolvere i problemi di intra-logistica.

E’ quanto avvenuto con “Duci”, impresa bergamasca affermata su scala globale nel campo delle guarnizioni. Fondata nel 1983, ha la sua sede centrale a Chiuduno ed è specializzata nella produzione di O-Ring e particolari tecnici in gomma. Nel tempo si è espansa grazie alla competenza, alla tenacia e all’intraprendenza delle persone che la compongono. Il servizio e l’ottimo rapporto qualità-prezzo hanno consentito uno sviluppo costante e continuo contribuendo alla creazione di una delle più importanti realtà in quest’ambito.

La crescita repentina delle spedizioni giornaliere per Duci ha reso necessario ripensare la logistica interna del magazzino.Per trovare qualcuno competente e professionale a cui affidare il suo progetto, ha “giocato in casa” e si è rivolta ad “Automha”, la cui sede principale si trova a pochi chilometri di distanza dalla sua.

“Automha” ha proposto un progetto che è stato subito apprezzato e condiviso: rispondeva perfettamente alle esigenze di efficientamento della movimentazione dei flussi di magazzino.

La necessità era quella di sfruttare uno stabile preesistente, di recente costruzione: “Automha” si è approcciata a questo lavoro iniziando da un’accurata analisi delle condizioni dell’edificio e soprattutto del funzionamento dell’attività di Duci per fornire la soluzione più adatta.

La scelta è ricaduta sull’installazione di due trasloelevatori miniload, modello Booster. Queste macchine garantiscono un efficiente prelievo e deposito della merce dalle locazioni di stoccaggio, rispondendo all’elevato bisogno di movimentazione richiesto da Duci.

Automha

L’impianto è composto da due corsie, all’interno delle quali si muovono le macchine Automha per l’asservimento dei fronti di stoccaggio della scaffalatura, attraverso l’utilizzo di una forca telescopica combinata.

Le cassette, in base alle dimensioni, possono essere stoccate a 4 o a 6 profondità.
Il magazzino occupa un’area di 100 x 30 x h 12 m e si interfaccia con l’esterno su due superfici distinte: la prima, posta al piano terra prevede due baie di picking e refilling più una linea per il carico diretto dalla produzione; la seconda, posta in quota al primo piano del capannone ha invece una sola baia di picking e refilling e come a terra una baia per il carico dalla produzione.

Il magazzino è in grado di gestire lo stoccaggio di 60mila unità di carico. Il tutto controllato dal software AWM progettato da Automha.

Automha

“Duci” è stata molto soddisfatta della soluzione progettata e realizzata da “Automha”: ha trasformato il proprio magazzino in una parte fondamentale della propria attività di fornitura, rendendola un elemento basilare per ridurre i costi e aumentare il livello di servizio.

Grazie al software AWM tutte le operazioni sono gestite in modo automatico, permettendo così di diminuire notevolmente i margini d’errore e di velocizzarne le pratiche di immagazzinaggio.

Automha

Infine, grazie a questa soluzione, il materiale è disponibile contemporaneamente sia su una linea sia sull’altra consentendo la spedizione in ogni momento di qualsiasi tipo di articolo a disposizione.

Il Purchasing & Logistic Manager di Duci, entusiasta, afferma: “Consiglio Automha per la preparazione e la disponibilità che la rende in grado di assistere il cliente in ogni fase, dalla progettazione alla realizzazione e all’assistenza post vendita”.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.