Dalla JobsAcademy al Lego Store: “Uno stage competente e istruttivo” - BergamoNews
Informazione Pubblicitaria

ITS JobsAcademy

L'opportunità

Dalla JobsAcademy al Lego Store: “Uno stage competente e istruttivo”

Il giovane bergamasco Davide Lamanna, al secondo anno del corso di Retail & Store Management della JobsAcademy, è stato appena assunto dal Gruppo Percassi.

Il giovane bergamasco Davide Lamanna, al secondo anno del corso di Retail & Store Management della JobsAcademy, è stato appena assunto dal Gruppo Percassi.

È entrato a far parte di questa realtà attraverso uno stage al Lego Store di Oriocenter. Nel video allegato a questo articolo esprime il proprio entusiasmo evidenziando: “Sono molto contento di fare uno stage così competente e così istruttivo dal punto di vista anche pratico”.

Specificando le caratteristiche basilari per svolgere questo lavoro, la store manager del negozio Lego di Oriocenter, Juliana, afferma: “i requisiti fondamentali sono la passione per il prodotto e per i nostri clienti, non fermarsi mai e cercare sempre di imparare qualcosa di nuovo”. Proprio il contatto con il pubblico ha conquistato Lamanna, che spiega: “L’aspetto più interessante del lavoro in uno store è il rapporto con i clienti, la possibilità di interagire e dare loro qualcosa che altrimenti non sarbbero mai riusciti a trovare”.

Parlando di Davide, infine, la store managare Juliana sottolinea: “Voleva fare lo stage da noi dall’anno scorso. È un ragazzo molto solare, ha tanta voglia di imparare ed è molto curioso, vuole sapere tutto e chiede tantissime cose: è stata una bellissima esperienza averlo in questo negozio”.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it