BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

Espulso dall’Italia, carabinieri lo portano in ospedale e lui tenta la fuga

Immediatamente bloccato da uno dei carabinieri e, dopo una breve colluttazione, con conseguente frattura del metacarpo al militare intervenuto, è stato fermato

I militari della stazione di Calusco d’Adda hanno tratto in arresto in flagranza di reato un cittadino marocchino di 25 anni residente a Solza pregiudicato per reati contro la persona e in materia di stupefacenti che gli sono costati la revoca del permesso di soggiorno e l’avvio delle procedure d’espulsione dal territorio italiano.

In particolare, dopo aver accompagnato l’uomo alla Clinica Gavazzeni di Bergamo per effettuare le previste visite mediche di rito per l’espulsione dal territorio italiano, lo stesso ha tentato la fuga uscendo da una porta antipanico della struttura cercando di far perdere le proprie tracce.

Immediatamente bloccato da uno dei carabinieri e, dopo una breve colluttazione, con conseguente frattura del metacarpo al militare intervenuto, è stato fermato e posto in sicurezza.

L’uomo è stato tratto in arresto e trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia di Zogno in attesa del giudizio per direttissima.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.