Quantcast
Sagre d'agosto: festa del gusto fra capù, scarpinocc, foiade, taragna e nosécc - BergamoNews
La panoramica

Sagre d’agosto: festa del gusto fra capù, scarpinocc, foiade, taragna e nosécc

Bergamonews vi propone la panoramica delle kermesse sul territorio orobico: ci sono proposte per tutti i gusti.

Sono una festa dei sapori le sagre nella Bergamasca nel mese di agosto. In programma ci sono tanti appuntamenti dedicati ai prodotti tipici e ai piatti della tradizione con proposte per tutti i gusti.

Per esempio, ci sono i capù a Parre, Piazzola e Rovetta, gli immancabili scarpinocc a Parre, i bertù e Rovetta, i casoncelli a Strozza a Spinone al Lago, i nosécc a Grumello degli Zanchi (Zogno), la polenta taragna a Moio de’ Calvi, la porchetta a Monasterolo del castello, le foiade a Somendenna di Zogno, gli gnocchi a Piazza Brembana e molto altro ancora.

Bergamonews vi propone una panoramica delle kermesse sul territorio orobico. Ricordiamo che, come sempre, potete trovate tutti gli appuntamenti consultando la sezione degli eventi, puntualmente aggiornata. Inviateci e inserite le iniziative organizzate in tutta la Bergamasca per diffonderne l’informazione.

BERGAMO

Sino a domenica 1° settembre si svolgerà la festa al santuario di Madonna della Castagna. L’ormai tradizionale iniziativa, giunta al 15esimo anno, come sempre, si estende su tutta l’estate. Nell’ambito della manifestazione “Bergamo Estate 2019” promossa dal Comune di Bergamo, la Cooperativa Città Alta propone un momento di aggregazione e di convivialità per tutti, anziani, giovani e famiglie, in una suggestiva location immersa nel verde.
Per gli amanti del liscio e della tombola, ogni mercoledì e ogni sabato il ricco programma di eventi proporrà i pomeriggi musicali con l’apposita pista per il ballo e le mattinate con le allegre tombolate gratuite. Le domeniche pomeriggio invece saranno dedicate ai più piccoli grazie agli spettacoli del mago Brunetto.
Per gli aficionados e per i neofiti lo spazio è sempre aperto, dalle 10 del mattino fino alle 22.30, per tutto l’arco dei tre mesi estivi, senza interruzione.

Da venerdì 2 a domenica 4 agosto e da venerdì 9 a domenica 11 e da mercoledì 14 a venerdì 16 agosto sul pianoro accanto alla chiesa di Fontana a Bergamo torna la tradizionale sagra patronale di San Rocco.
Tutte le sere servizio bar, ristoro e intrattenimenti.

Venerdì 16 lungo via Santa Caterina si terrà la 16esima edizione della “Serata in festa nel Borgo d’Oro”. Il programma prevede: alle 19:30 aperitivo e alle 20 cena. L’iniziativa rientra nel calendario dei festeggiamenti per il 417° anniversario dell’Apparizione. La prenotazione è da effettuarsi agli incaricati del Comitato Festeggiamenti. In caso di pioggia la cena si terrà alla palestra del Borgo in Viale del Santuario 4.
Il giorno seguente, sabato 17 alle 21 si svolgerà il tradizionale spettacolo pirotecnico con i fuochi d’artificio al “Gewiss Stadium” di Bergamo (in collaborazione con l’Atalanta). Prima, alle 20.30, al Piazzale Curva Morosini del “Gewiss Stadium” di Bergamo ci sarà “Aspettando i fuochi”, con la partecipazione della Fanfara Alpina di Azzano San Paolo.
Domenica 18 alle 20.30 avrà luogo la processione lungo il borgo presieduta dal vescovo di Bergamo, monsignor Francesco Beschi.

Dal 16 al 26 all’Edoné torna il “Festival del casoncello”. Si ptoranno gustare casoncelli, scarpinocc, primi bergamaschi, formaggi, polenta, carni e selvaggina.

Da venerdì 23 a lunedì 26 a Bergamo torna la fiera di Sant’Alessandro. Sul Sentierone ci saranno 30 stands e street food dalle 9 alle 24 e non mancheranno intrattenimenti per ogni età. Il programma prevede:
– venerdì 23 alle 21 American Graffiti;
– sabato 24 alle 21 spettacolo dj Point Beak;
– domenica 25 alle 16 anguriata gratuita e alle 22.30 spettacolo pirotecnico dagli spalti di San Giacomo.

PROVINCIA

Sino al 4 agosto a Filago torna “Filagosto”. L’appuntamento è in via delle industrie 1, dove ogni sera birra artigianale bergamasca, cocktail bar, street food, kebab, hot dog, hamburgeria, pizzeria con forno a legna e cucina vegetariana. Non mancherà tanta musica.
Il programma prevede:
– giovedì 1° agosto Busy Signal, Mahout;
– venerdì 2 Ministri, Alosi e Cara Calma;
– sabato 3 Giorgio Poi, Francesco De Leo e Calabi;
– domenica 3 “Metal for Emergency”, con Anthrax, Destrage, Skanners, Methedras, Killin’ Baudelaire e Klogr.

Dall’1 al 4 agosto a Clusone si terrà la “Festa del borgo” organizzata dal Gruppo Sportivo Fiorine.
Ecco il programma.
Giovedì
– 18.30: Apertura servizio bar
– 19.00: Apertura servizio cucina, specialità bergamasche e pizzeria. Giochi e gonfiabili gratis per i più piccoli.
– 21.30: Concerto al coperto con Orchestra Raf Benzoni
Torneo di briscola – Gioco della rana.

Venerdì
– 18.30: Apertura servizio bar
– 19.00: Apertura servizio cucina, specialità bergamasche e pizzeria. Giochi e gonfiabili gratis per i più piccoli.
– 20.00: Esibizione Country con Team Country
– 21.30: Concerto al coperto con Ipop Band
Torneo di briscola e Gioco della rana.

Sabato:
– 18.00: Spritz party
– 18.30: Apertura servizio bar
– 19.00: Apertura servizio cucina, specialità bergamasche e pizzeria Giochi e gonfiabili gratis per i più piccoli.
– 20.30: Concerto al coperto con Band Wild Wolves.
– 21.30: Concerto al coperto con Jolly Blu 883 Tribute Band
Torneo di briscola e Gioco della rana.

Domenica:
– 10.00: messa alla parrocchia delle Fiorine
– 11.30: Apertura servizio bar
– 12.00: Apertura servizio cucina, specialità bergamasche
– 16.00: Virginio Baccanelli con i suoi Burattini
– 17.00: Ricca tombolata, giochi gonfiabili gratis per i più piccoli
– 21.00: Concerto al coperto con Sushi Cornucopia
Gioco della rana
Estrazione in serata della sottoscrizione a premi Borgo 2019
Chiusura della Festa alle 2.

Dall’1 al 4 a Bianzano si terrà “Alla corte del Suardo”. In programma quattro giorni ricchi di iniziative e spettacoli.
Ecco i dettagli.

Giovedì 1° agosto
– Alle 19 “De ante cena Potiones”, aperitivo al ristoro dei giovani. Danze orientali del ventre con il gruppo “Il serpente del Nilo”: gioia, allegria, atmosfere magiche, un tripudio di colori, musica e danza!
– alle 20.30: Apertura ufficiale dei festeggiamenti con tamburi e campanacci lungo le vie del centro storico. A cura dei “Monelli” di Bianzano.
– dalle 21 al castello: Saluto delle Autorità.
– alle 21.30: Concerto al castello parte della rassegna musicale, culturale, turistica “Suoni in Estate” – 4° edizione – dal titolo “Palpiti di Soprano”, organizzata dall’Associazione Culturale “Al Chiaro di Luna”. Donne che si struggono d’amore, donne sole. Mathilde, Lucia, Amina e Gilda, perfettamente in linea con il ruolo che il romanticismo affida loro, cantano i loro sentimenti anelando a rivedere l’amato, assente, in scenari cupi e drammatici.
Protagonista la soprano britannica Holly Czolacz. Musica del “Quintetto di Fiati Orobie”.
– alle 22.30 dal castello: “La Tortura”, spettacolo itinerante che guiderà gli spettatori nei vicoli del centro storico , rendendoli testimoni di un passato lontano. Attraverso un percorso di scene frammentate, ambienti bui e suoni cupi sarà narrato un periodo in cui la fame, la povertà e “le malattie correvano come fiumi nel sangue delle genti” ed una persona poteva donare o prendere forze, trasformarsi in un demone per entrare nelle case altrui, per succhiare il sangue dei bambini o per incontrare il demonio tra le cime delle montagne.
– Fino alle 24 specialità enogastronomiche, locanda delle meretrici, antiche torture e animazione alla “Locanda Osseus inquisitio” della gioventù.

Venerdì 2 agosto
– Alle 16 visite guidate
– dalle 19 alle 24 apertura punto ristoro principale con Menu Medievale, Menu di Carne e Menu Rustico.
Presenta la serata Gigi Micheli.
– Alle 20.30: apertura dei festeggiamenti con tamburi e campanacci lungo le vie del centro storico. Dalla via per Ranzanico corteo di apertura con i Monelli ed i gruppi ospiti.
A cura dei Monelli di Bianzano.
Apertura di alcuni Quadri viventi nel centro storico.
Ore 21.00: concerto al castello parte della rassegna Extra 2019 – Teatro e Musica in Val Cavallina : “Gaudete et exsultate” a cura dell’ensemble “Rondeau de Fauvel”(VI). Uno show fuori dagli schemi, definito medioeval – electronic per la sua capacità di fondere le sonorità degli strumenti antichi con la moderna musica elettronica. L’ascoltatore attraverserà le terre dell’Europa medievale incontrando musiche e tradizioni di ogni luogo, grazie alla sonorità ammaliatrice di strumenti antichi quali l’arpa celtica e la cornamusa, abilmente contaminata da quelli moderni come il basso elettrico, la batteria e i sintetizzatori.
Spettacoli itineranti a cura dei “Tamburi medievali di Brisighella” (RA).
Musica itinerante con i “Lumacorni”(UD)
Alla “Locanda Osseus inquisizio” e alla “Locanda delle Meretrici” : stuzzicherie, musica, antiche torture ed animazione a cura dei giovani di Bianzano fino a notte inoltrata.

Sabato 3 agosto
– Alle 15, 16, 17: Visite guidate
– dalle 15: apertura ristori.
– dalle 16 “I Falconieri delle Orobie” di Zogno, esposizione di rapaci e lezioni dimostrative
– dalle 16: combattimento storico con ascia, spada lancia a cura di Black Eagle e Asator B. Ross (BS)
– dalle 16.30 in piazza vecchia “Le fate di Ranzanico” musica e balli a cura di Cristina Sferrazza (MI) soprano, Caterina Rosa Marini e Alberto Braghini pianoforte. In collaborazione con il Museo Arte in Valle di Ranzanico.
– dalle 17: musica itinerante e banco espositivo di strumenti musicali con la «Baghet Band» (BG) ed il maestro Maurizio Pandolfi.
– alle 17.30: Menu Medievale, Rustico e di Carne al ristoro principale.
– dalle 19: Servizio bus-navetta.
– dalle 19: al “Ristoro del cappone” in piazza polenta e capù bianzanesi
– dalle 19: alla “Locanda Osseus inquisizio” : stuzzicherie, musica ed animazione intrattenimento per grandi e piccini, ristoro e taverna delle meretrici, torture e armi d’assalto e tante sorprese…
A cura dei giovani di Bianzano.
– alle 20 sul sagrato: dimostrazione di volo di rapaci a cura dei Falconieri delle Orobie (BG)
– alle 21: Corteo di apertura e saluto ufficiale del Cavaliere, in collaborazione con i cavalieri dell’azienda agricola “La Baita” di Trescore
Presentano la serata Francesco Brighenti e Gigi Micheli.
– dalle 21 alle 24: I Quadri Viventi. Rappresentazione di arti, mestieri e tradizioni di un tempo nei cortili e lungo le vie del centro storico. A cura della popolazione bianzanese.
– dalle 21.30: Musica antica ed animazione con la compagnia di musici “I Lumacorni” (UD), cabaret ed improvvisazione comica con “Nespolo lo Giullare” (TO), ritmo e tamburate con i “Tamburi Medievali di Brisighella” (RA), poesia in rima e improvvisazione teatrale con il noto maestro umbro Giancluca Foresi di Orvieto, giullar cortese e rievocatore storico, i cavalieri di Trescore Balneario, il corpo musicale “Baghet Band”, il gruppo storico medievale del Canavese “Ij Ruset” di Ivrea (TO) con tamburi, chiarine e nobiltà, i combattenti Black Eagle e Asator B. Ross (BS).
– Alle 21.30 al castello: suggestiva lettura drammatizzata a cura della “Associazione Teatro Fratellanza” di Casnigo dal titolo “Rolandina”. La storia che si racconterà è quella del processo di Rolandina Roncaglia che di giorno vende uova mentre la sera si aggira per i bordelli di san Matteo. Nella lettura proposta si alternano gli atti del processo alla narrazione; il dolore di un essere umano, che viene giustiziata solo perché la natura non ha deciso per lei,si mostra nella sua sfumatura più vera e crudele.
Fino alle 24: Cucina tipica al ristoro principale. Animazione fino a notte inoltrata.

Domenica 4 agosto
– Alle 10, 11, 12: Visite Guidate
– alle 11.20: “Il corteo degli animali”: libera sfilata, lungo le vie del centro storico, di asinelli, vitelli, caprette, galline e di tutti gli animali non pericolosi presenti.
– alle 11.30: prove di tiro con l’arco al castello a cura del gruppo Arcieri di Monasterolo del Castello
– dalle 12 alle 23: Servizio Ristoro no stop
– dalle 14: servizio Bus – Navetta da Ranzanico al passo della Forcella di Bianzano.
– dalle 14: musica itinerante con la “Baghet Band” con banchetto espositivo in piazza a cura di Maurizio Pandolfi.
Presentano Francesco Brighenti e Gigi Micheli
– dalle 15: I Quadri Viventi. Rappresentazione di arti, mestieri e tradizioni di un tempo, nei cortili e lungo le vie del centro storico. A cura della popolazione bianzanese.
– alle 15.30: Grande Corteo Nuziale lungo il centro storico con sbandieratori, arcieri, musici, giullari e maestri d’arme, gruppi storici, nobili e figuranti in costume d’epoca.
– alle 16: Solenne Cerimoniale di donazione del castello agli sposi Giovanni di Baldino Suardo e Bernarda di Bernabò Visconti.
Dalle 16.30 esibizioni sul sagrato, al castello e nell’antico borgo:
– Sbandieratori “Quadrà Zeveto» di Chiari (BS);
– Tiro con l’arco e prove di abilità con Gli Arcieri del Lago di Monasterolo del Castello;
– Poesia in rima ed improvvisazione teatrale con il giullar cortese e rievocatore storico Ganluca Foresi di Orvieto.
– Musica antica ed animazione con la compagnia di musici “I Lumacorni” (UD);
– Cabaret ed improvvisazione comica con Nespolo lo Giullare (TO)
– Ritmo e tamburate con i “Tamburi Medievali di Brisighella” (RA);
– Combattimenti ed animazione con Black Eagle e Asator B. Ross (BS)
– Musica popolare con il corpo musicale “Baghet Band” (BG);
– Il gruppo storico del Canavese “j Ruset” di Ivrea (TO) con tamburi, chiarine e nobiltà;
– Gruppo storico gli Scacchi Viventi di Mapello (BG)
Dalle 20:30: Grande serata di chiusura. Spettacoli con il fuoco, musica e combattimenti.
Alle 23 spettacolare chiusura ufficiale dei festeggiamenti …con sorpresa.

Da venerdì 2 a domenica 4 a Esmate, frazione di Solto Collina, si terrà la “Festa di San Gaudenzio”, il patrono.
Ecco il programma.
Venerdì 2 agosto
– alle 19 apertura cucina con varie specialità e inoltre il piatto del giorno polenta e capù – polpette al sugo con polenta.

Sabato 3 agosto
– alle 19 apertura cucina con varie specialità e piatto del giorno trippa in umido – stinco di maiale con polenta e patatine.

Domenica 4 agosto
– alle 19.30 apertura cucina con varie specialità e piatto del giorno paella su prenotazione entro venerdì 2 agosto contattando Renata al numero 3331348831.

Ogni sera si potrà ballare sulle note di Thomas music group. Non mancherà la tombolata.

Ecco il calendario delle celebrazioni religiose.
Sabato 3 agosto
– alle 16 – 17 confessioni (don Lorenzo)

Domenica 4 agosto
– Alle 10 messa. Al termine, sul sagrato, tradizionale rito dell’offerta e della benedizione del vino da parte dei Nobili de Smat alla popolazione;
– alle 16 messa solenne presieduta da don Matteo Cortinovis, missionario, accompagnata dal coro san Nicola di Riva. Segue la processione per le vie della frazione con la statua del Santo e i Nobili de Smat. Presterà servizio la banda della Collina.

Dal 2 al 4 e dal 7 all’11 agosto all’oratorio di Zogno torna la sagra di San Lorenzo. Tutte le sere dalle 19 sarà attivo servizio bar, cucina e pizzeria.
Il programma prevede:
– venerdì 2 apertura della sagra;
– sabato 3 concerto della Caravan Orkestar;
– domenica 4 “Il re del mattoncino”, dalle 17 alle 23 laboratori e giochi con i Lego;
– mercoledì 7 “Olimpiadi” tra genitori e figli;
– giovedì 8 spettacolo di magia e Prezzemolo di Gardaland;
– venerdì 9 Crystal Wings, spettacolo; fuochi d’artificio;
– sabato 10 tombola;
– domenica 11 giri in mongolfiera; dalle 20 karaoke.

Domenica 4 Agosto al Monte Torcola, alpeggio Comunale di Moio de’ Calvi si terrà la “Festa della Montagna”. Il programma prevede: alle 11 messa in località Toracchio, alle 12 pranzo in compagnia. Su prenotazione dalle 10 salita in elicottero con partenza dalla via Curto di Moio de’ Calvi: 25 euro solo andata, 50 euro andata e ritorno. Menù a 13 euro con polenta taragna, braciole, cotechino o formaggio, acqua compresa. Dalle 9 possibilità di salita con seggiovia dal Gremei. Per info e prenotazioni: 0345.1969380.

Sino al 4 agosto a Torre Boldone torna la “Festa del cuore”. L’appuntamento è in viale Lombardia. Tutte le sere dalle 19 cucina casereccia, grigliate, pizzeria, piadineria, bar, tombola, musica, balli, giochi e tanto divertimento.

Sino a lunedì 5 agosto ad Almenno San Bartolomeo si terrà “Longa in festa”. Tutte le sere da giovedì 1 a lunedì 5 agosto dalle 19.30 cucina tipica bergamasca, animazione con ruota e giochi.
Ecco il programma.

Giovedì 1° agosto
– alle 18.30 vespro solenne della Madonna;
– alle 21 torneo di scopa in memoria degli Amici di Longa. Per iscriversi telefonare al numero 3208135707;
– alle 23 premiazione del torneo.

Venerdì 2 agosto
– alle 18 adorazione eucaristica;
– alle 18.30 messa;
– alle 21 “I giochi di Longa”, ruote e tombola;
– alle 22 “Occhio al salame” sotto al campanile di Longa.

Sabato 3 agosto
– alle 10 e alle 15 confessioni;
– alle 18.30 messa in ricordo di don Angelo Salvetti, dei sacerdoti e dei volontari defunti;
– alle 21 serata karaoke.

Domenica 4 agosto
– alle 8.30 messa, al termine “colazione di Longa” alla tensostruttura;
– alle 17 messa solenne con Schola Cantorum; processione con la statua della Madonna;
– alle 21 concerto per tastiera (don Ugo Patti) e flauto traverso (maestri Denise Fagiani e Michele Pignolo).

Lunedì 5 agosto
– alle 9 messa di ringraziamento, al termine “Colazione di Longa” alla tensostruttura;
– alle 18.30 rosario meditato;
– alle 21 musica folk con gli Aghi di pino;
– alle 22 estrazioni della lotteria.

Martedì 6 agosto
– Serata riservata agli iscritti al torneo di burraco (prenotazione telefonando al numero 3497360932). La quota di partecipazione comprensiva di cena è di 15 euro.

Dall’ 1 al 6 a Morengo si terrà la Festa della birra. L’iniziativa, giunta alla 14esima edizione, propone sei giorni con servizio bar e ristoro.
Si potranno gustare cucina tipica, pizze e grigliate; non mancherà tanta musica.
Il programma dei concerti prevede:
– Giovedì 1 Mamacoustic, rock e blues band;
– venerdì 2 Mr. Feedback, rock 70/80;
– sabato 3 Tempo reale, tributo ad Augusto Daolio;
– domenica 4 Blascover, tributo a Vasco Rossi;
– lunedì 5 Max Pezzali, tributo a Max Pezzali e agli 883;
– martedì 6 Columbia, tributo agli Oasis.

A Villa d’Almè torna la festa della comunità. L’appuntamento è dall’1 al 18 agosto all’oratorio, dove tutte le sere sarà attivo servizio bar e ristoro; non mancheranno musica e intrattenimenti per ogni età.

Sino al 18 agosto torna la sagra della Madonna dello Zuccarello a Nembro. Tutte le sere sarà attivo servizio bar, cucina e intrattenimento. A mezzogiorno l’8 e il 15 agosto.
Sabato 3 alle 21.15 al Santuario dello Zuccarello andrà in scena “In nome della madre”, di Erri De Luca. In scena Patrizia Punzo, regia Danilo Nigrelli, assistente regia Silvia Scotto, disegno luci Marco Maione.

Sino al 25 agosto a Orio al Serio si terrà “Pizza al parco”. L’iniziativa si svolge all’area feste del Parco Collodi dal venerdì alla domenica, tutte le sere si potrà gustare una pizza preparata sul posto.
I ragazzi del progetto giovani serviranno direttamente al tavolo.
Ogni 10 pizze, 1 è in omaggio.
Il servizio sarà sospeso nel corso delle feste associative.
In caso di pioggia sarà possibile cenare al coperto.

Dal 2 al 4 agosto a Parre torna la festa del folklore e sagra dei capù. L’iniziativa, giunta alla 25esima edizione, è organizzata dal Gruppo folclorico Lampiusa.
A partire dalle 19 apertura della cucina per gustare i tipici Capù, involtini di verza con ripieno di magro; a seguire esibizione di gruppi folcloristici, ricca tombolata e serata danzante. Vi sarà anche l’angolo antico, dove uomini e donne con il seicentesco costume riproporranno gli antichi mestieri.

Torna la festa a Cornalita di San Giovanni Bianco. L’appuntamento è dal 26 al 28 luglio, dal 2 al 4 agosto e dal 23 al 25 agosto.
La cucina proporrà i tipici casoncelli, pizzoccheri, carne grigliata, brasato, roast-beef, polenta taragna, patatine fritte, funghi porcini e torte. Inoltre, sarà attivo il servizio bar con bevande, caffè e birra alla spina.
Sarà disponibile un menù junior con cotoletta e patatine.
Tutti i venerdì l’offerta si arricchirà con spaghetti allo scoglio e grigliata di pesce.

Verranno proposti anche piatti del giorno:
– venerdì 26 moscardini con piselli e polenta; fritto misto;
– sabato 27 stracotto d’asino;
– domenica 28 a mezzogiorno per il pranzo menù a prezzo fisso a 11,50 euro con casoncelli o pizzoccheri, secondo a scelta, contorno, acqua e caffè. Oppure menù a prezzo fisso con polenta taragna per complessivi 15 euro (casoncelli o pizzoccheri, secondo a scelta, contorno, acqua e caffè);
– venerdì 2 agosto seppie in umido con polenta; fritto misto;
– sabato 3 agosto cervo;
– venerdì 23 agosto moscardini con piselli e polenta; fritto misto;
– sabato 24 agosto tagliatelle al sugo di cinghiale; cinghiale.
Si possono prenotare tavoli telefonando al numero 3894284805.

La programmazione musicale prevede:
– venerdì 2 agosto “Atomi”, cover rock/prog-rock/pop;
– sabato 3 agosto “Urlo”, tributo a Zucchero;
– domenica 4 agosto tombola;
– venerdì 23 agosto “The story of italo dance 2000”;
– sabato 24 agosto “Aironi neri”, tributo ai Nomadi.

Il calendario delle celebrazioni religiose:
– domenica 4 agosto alle 9 celebrazione della messa e al termine processione;
– domenica 25 agosto alle 9 messa celebrata da don Minelli.

Dal 2 al 6 agosto a Monasterolo Del Castello torna “Porchet fest”. Musica live e tantissime pietanze che si aggiungono all’amatissimo piatto principale: la porchetta. Ogni sera dalle 19 cucina aperta e tanto divertimento alla tensostruttura del campo sportivo di via Volpera.
La porchetta è disponibile solo previa prenotazione al numero 3400701780.
Organizzazione a cura dell’associazione “Porchet fest”.

Sabato 3 agosto a Onore si terrà la festa della birra organizzata dall’associazione Amici di Cristian.
Il programma prevede:
– alle 16 Zumba Kids con Giusy;
– alle 19.30 apertura cucine con cena a base di pesce;
– a seguire ricca tombolata gastronomica.
Durante la serata intrattenimento musicale con DJ Massimo & The Voice Show e animazione per tutti.
La festa si terrà al piazzale del Comune.

Sabato 3 a Premolo si terrà la tradizionale raviolata. L’iniziativa è organizzata dal Gruppo Don Antonio Seghezzi al piazzale di Via Zanni.

Sabato 3 e domenica 4 ad Ardesio torna “Ardesio DiVino”. Una nuova edizione della rassegna enogastronomica che anima il centro storico del paese: vie, piazze e corti del centro ospiteranno vignaioli e artigiani del gusto che proporranno in assaggio e in vendita i loro prodotti. Degustazioni, cene nel borgo, laboratori, mostre, concerti, eventi.

A Strozza torna la sagra del casoncello. L’iniziativa, come negli anni passati, si terrà agli impianti sportivi di via Adamello il 3-4, 10-11 e 17-18 agosto. Si svolgerà in una struttura spaziosa e moderna al coperto (anche in caso di pioggia).

I protagonisti delle serate saranno i casoncelli, ma si potranno gustare molti altri piatti tipici della tradizione bergamasca. Ad allietare l’atmosfera sarà intrattenimento per tutti con tombolate e ruote della fortuna.
Tutte le serate inizieranno alle 18:45. Il ricavato della sagra sarà interamente devoluto in beneficenza.

Ecco il programma.
Primo weekend: 3 – 4 agosto 2019
Il servizio bar ristorante offre casoncelli e piatti tipici.

Secondo weekend: 10 – 11 agosto e Ferragosto
Dopo la cena, la tombolata e la ruota della fortuna

Terzo weekend: 17 – 18 agosto
– L’ultimo fine-settimana per gustare i casoncelli all’11esima edizione della sagra.

Dal 3 al 9 a Berzo San Fermo si terrà la tradizionale sagra popolare organizzata per festeggiare i patroni Fermo e Rustico. Ci sarà possibilità di cena dalle 19, a seguire intrattenimento con musica, gonfiabili e giochi.

Bedulita torna ad animarsi con l’edizione 2019 di “Estate bedulitese”. Sino al 25 agosto tutti i fine-settimana, il sabato e la domenica sera, verranno proposte serate all’insegna della convivialità e della musica.
Dalle 19 sarà attivo servizio ristoro con grigliate, cucina, pizzeria e bar. Inoltre, verranno proposte serate danzanti.
Ecco il programma.
– sabato 3 agosto Pinuccia Cerri;
– domenica 4 Amigoni e Alta quota;
– sabato 10 Jennifer Group;
– domenica 11 Marea;
– sabato 17 Melody;
– domenica 18 dj Piero 56;
– sabato 24 Jennifer Group;
– domenica 25 Domenico Cerri.

Domenica 4 a Cerete si terrà “Cerete Irish Fest”. Una serata con specialità tipiche irlandesi, cucine aperte dalle 19 alla tensostruttura. Presente per la serata il Team Country Valle Camonica con musica dal vivo.

Da giovedì 8 a domenica 11 agosto a Misano Gera d’Adda torna la Sagra di San Lorenzo – Festa delle Associazioni – Misà ‘n fèsta. L’appuntamento è nelle vie del centro storico del paese, dove tutte le sere ci saranno musica e ballo per tutti i gusti, animazione bimbi nel cortile del Centro Civico, zucchero filato e dolciumi, tavoli all’aperto per aperitivo, cena e dopocena.
Inoltre, si potrà ammirare il “Tesoro di San Lorenzo”, con visite guidate per ammirare il patrimonio artistico sito nella chiesetta invernale adiacente alla Parrocchia (arredi liturgici, stendardi, paramenti e opere d’arte).

Eventi particolari della sagra
– 8 agosto: ore 18.30 “Usteréa de Misà” Grande tavolata nel centro storico, con possibilità di cenare con propria “schisèta” (cibo portato da casa) o di scegliere bevande e cibo da asporto nei bar, i ristoranti e le pizzerie di via Roma o presso il punto ristoro della Parrocchia. Ore 21.15 cerimonia di accensione del braciere sul sagrato della Chiesa Parrocchiale, alla presenza delle Autorità civili e religiose. Ore 21.30 Concerto SuperUp Cover Band al cortile del Palazzo Municipale “Il Brigantino sul Naviglio” Corsari inchiostrari e altri mestieri.
– 9 agosto al cortile del Palazzo Municipale “Il Brigantino sul Naviglio” Corsari inchiostrari e altri mestieri. Ore 21.00 ballo liscio con Marilena Band.
– 10 agosto: ore 18.30 Messa solenne e Processione Liturgica in onore del patrono San Lorenzo Martire. Ore 20.00 Sfilata ed esposizione 500 d’epoca. Ore 21.30 Animazione Latina con Ermanno e Elisa.
– 11 agosto dalle ore 16.00 fino a mezzanotte mercatino di hobbistica e artigianato, stand delle Associazioni locali nel centro storico. Dalle ore 16 alle ore 17.30 ca giochi per bambini presso il giardino del Palazzo Comunale organizzati in collaborazione con le Associazioni Misanesi. Ore 20.30 spettacolo “Duoi Capitani” nel cortile del Palazzo Municipale. Compagnia “SpettacoloSenzaMura”. Ore 21.30 ballo liscio con Alessandro Benericetti “Il Cicetti” e il duo “Lara e Marzio”

Dall’8 al 18 agosto al campo sportivo di Rosciate (Scanzorosciate) si terrà la “Sagra di Ferragosto”. Tutte le sere e i festivi anche a pranzo è attivo il servizio ristoro e bar. Non mancheranno musica e intrattenimenti.

Dall’8 al 18 agosto all’oratorio di Brembo di Dalmine si terrà “Sport in festa”. L’iniziativa è organizzata dall’U.S. Città di Dalmine Asd. Tutte le sere birreria, pizzeria, griglieria e ristorante self service. Non mancheranno tombola, ruote e gonfiabili per bambini (a 2 euro), musica e ballo. Inoltre ogni sera si potranno gustare i pizzoccheri di Teglio.
Giovedì 15 pranzo di Ferragosto self-service aperto a mezzogiorno con gonfiabili gratuiti nel pomeriggio.
Il programma musicale prevede: giovedì 8 Delio ed Esther; venerdì 9 Jennifer Group; sabato 10 Boston; domenica 11 Marilena Band; lunedì 12 Orchestra Sonia Amigoni Alta quota; martedì 13 Franco e Lorena; mercoledì 14 Orchestra Mirte ed Edo; giovedì 15 Amleto e Cinzia; venerdì 16 Orchestra Giusy Danieli; sabato 17 Carmen Milano; domenica 18 Ivan e Maria Rosa.

Venerdì 9 dalle 19 alla tensostruttura di Cerete si terrà una pizzata e asta delle torte.
Il ricavato della vendita delle torte artigianali, andrà versato in beneficenza all’ Associazione Tutti x Tutti.

Dal 9 al 18 ad Ardesio torna “10 e lode”. Dieci giorni di eventi day and night nel centro storico di Ardesio.
Durante la settimana di ferragosto infatti, la Pro Loco propone manifestazioni, banchetti, colori, musica, karaoke, tombolate, sfilate di moda, allegria, vivacità nel centro storico del paesino orobico. L’evento, dedicato a tutte le famiglie residenti e villeggianti, vuole colorare, condividere, animare ed entusiasmare il centro storico di Ardesio.
Il 17 “Black out” evento dedicato ai giovani e al divertimento con i “Be Stupid”, il 18 la chiusura con la sfilata di moda.

Dal 9 al 18 agosto a Somendenna di Zogno torna la festa delle foiade.
Ecco il programma.
Venerdì 9 agosto
– Foiade panna, funghi e speck; bocconcini di capriolo; cocktail;
– Afromusic con dj Vavi e Valo.

Sabato 10 agosto
– Casoncelli, polenta cunsada, bocconcini di cinghiale;
– Serata musicale con le canzoni dei Trilogy.

Domenica 11 agosto
– Fouade panna, funghi e speck, bocconcini di cinghiale e gelato artigianale;
– dalle 15 gonfiabili per bambini;
– Orchestra Michele Bove;
– serata promozionale Avis.

Lunedì 12 agosto
– Commedia dialettale de “La Meridiana” dal titolo “48, morto che… sbaglia!”!.

Martedì 13 agosto
– Concerto offerto dall’amministrazione comunale “Battisti e Mogol – pensieri e parole”.

Mercoledì 14 agosto
– Foiade panna, funghi e speck, polenta cunsada, bocconcini di capriolo, cocktail;
– Animazione di Robby Rò.

Giovedì 15 agosto
– Casoncelli, polenta taragna, bocconcini di cinghiale;
– Ballo liscio con l’Orchestra Arcobaleno;
– tombolata.

Venerdì 16 agosto
– Cucina solo con foiade e porchetta, spritz;
– I migliori mix di Dj Mirko.

Sabato 17 agosto
– Foiade panna, funghi e speck, polenta cunsada, bocconcini di capriolo;
– Musica italiana con la band Mirage.

Domenica 18 agosto
– Casoncelli, bocconcini di cinghiale;
– serata danzante con Claudio;
– alle 22.30 estrazione della sottoscrizione a premi.

Tutte le sere di festa con servizio cucina si potranno gustare le tradizionali foiade al burro versato, loanghina, bocconcini di capriolo o cinghiale, grigliate di carne, nodini di manzo, fritto di pesce, dolci e macedonia.

Sabato 10 a Parre torna “Spritz Summer Party”. L’appuntamento è al Pala Don Bosco per una serata all’insegna di musica e divertimento.
Il programma prevede:
– alle 17: Inizio aperitivo Spritz Summer Party con DJ Set by Max Bonetti e DJ Ecky
– alle 19: Apertura cucine con menù estivo ed originale
– alle 22: Special guest Marvin & Prezioso.

Sabato 10 e domenica 11 torna “Onore in festa”. L’Unione Sportiva Onore organizza un week-end di divertimento del piccolo Borgo della Presolana.
Ecco il programma.

Sabato 10 agosto:
-Dalle ore 10.00: Laboratori per bambini al parco comunale.
-Dalle ore 19.30: Cena a base di ravioli alla bergamasca e scarpinocc de parr.
-Dalle ore 21.00: Grande novità con Schiuma Party & Serata Disco.

Domenica 11 agosto:
-a partire dalle ore 10.00 e per tutta la giornata: bancarelle per le vie del paese.
-Dalle ore 12.30: apertura delle cucine con pranzo a base di grigliata con polenta, cotoletta e patatine fritte.
-Nel pomeriggio: intrattenimento per bambini e famiglie e dimostrazione “Unità Cinofile” della Protezione Civile
-Dalle ore 17.30: Apericena con dj Set.
-Dalle ore 21.00: Burattini di Cortesi al parco comunale.

Dal 10 all’11 e dal 14 al 18 a Bondo Petello, frazione di Albino, torna il “Ferragosto Bondese”. L’appuntamento è alla Casa della comunità dove tutte le sere alle 19 apertura cucine con menù di carne e pesce, pizza e dessert.
Non mancheranno musica, tombolate e tanti giochi divertenti.

Domenica 11 al Santuario della SS. Trinità sul Monte Cüsen a Parre si terrà la Festa dei Fanti. Il programma prevede: alle 11.30 messa, alle 12.15 pranzo e a seguire giochi ed intrattenimento per adulti e bambini.

Lunedì 12 a Piazzola, frazione di Vilminore di Scalve, si terrà la tradizionale festa dei capù. Questa specialità locale si potrà gustare con polenta, cotechino, formaggi, torta e acqua/bibita.
I capù, foglie di verza ripiene di carne e formaggio, vengono fatti cuocere in umido con passata di pomodoro e serviti con polenta. La ricetta è quella originale delle signore di Piazzola che la tramandano di generazione in generazione.
Iscrizione obbligatoria in Pro Loco di Vilminore entro il 10 agosto.

Lunedì 12 Monasterolo Del Castello celebrerà la Madonna Addolorata. In occasione della ricorrenza religiosa alle 18 si svolgerà la processione per le vie del paese, alle 19.30 la sagra del Castoncello, espressione locale dei tipici ravioli ripieni, alla Casa della Gente. Alle 20.45 in Piazza IV Novembre musica dal vivo con i “Mirage” e tombola con premi.

Dal 13 al 18 avrà luogo la festa dell’oratorio di Sola. Tutte le sere dalle 19 funzionerà servizio bar e ristorante. Non mancheranno tombolate con premi.
Il programma prevede:
– martedì 13 alle 19 apertura del servizio ristorante con le specialità della cucina casalinga e alle 21 serata musicale con i Boston.
– mercoledì 14 alle 21 serata musicale con Angelo e Valeria group.
– giovedì 15 alle 12 servizio ristorante anche a mezzogiorno; e alle 21 serata spettacolo con l’orchestra Batticuore.
– venerdì 16 alle 21 serata musicale con Rita e Guerrino.
– sabato 17 alle 21 serata spettacolo con l’orchestra Roberto Casagrande.
– domenica 18 alle 21 serata con l’orchestra Marea di cuori.

Mercoledì 14 a Monasterolo Del Castello torna il Mercatino di Via Loj. Una mostra mercato, hobbismo, artigianato e prodotti tipici locali, cucina tipica, musica, giochi, animazione, artisti di strada e rievocazione Leggenda della Dama Bianca. Organizzano le Associazioni di Monasterolo.

Mercoledì 14 a Onore si terrà la tradizionale Festa patronale dell’Assunta.
Dalle 19.30 apertura cucine con cena a base di prodotti tipici locali, pane e strinù e patatine fritte. A seguire tombolata.

Dal 14 al 16 a Piario si terrà la “Sagra di San Rocco”. Oltre alle celebrazioni religiose all’interno della pittoresca chiesetta di San Rocco, alla tensostruttura nel prato sono in programma pranzi e cene con specialità gastronomiche locali e animazione musicale tutte le sere.
Giovedì 15 agosto – imperdibile spettacolo pirotecnico da gustare comodamente sdraiati sul prato, con la sensazione di poter quasi toccare i fuochi.
Venerdì 16 agosto – tombolata, giochi e musica.

Da mercoledì 14 a domenica 18 a Pedrengo si terrà la festa della Croce bianca. L’iniziativa, che si svolgerà nell’area feste di via Piave, propone buona cucina, serate danzanti e intrattenimento tutte le sere. La domenica e i festivi il servizio ristoro sarà attivo anche a mezzogiorno per il pranzo.

Dal 14 al 18 a Premolo torna la festa dei Burlapom. L’appuntamento è alla tensostruttura del piazzale delle scuole con cinque giorni di festa, balli, giochi, musica, tombola, mercatini e buona cucina.
Ogni sera verso le 19 si apre il servizio ristoro che propone una ricca gamma di scelta di piatti: casoncelli e lasagne, grigliate e calamari fritti, piatti freddi e formaggi.
Domenica si terrà la premiazione del “Burlapom d’Oro”.

Dall’14 al 25 agosto l’Oratorio di Sotto il Monte Giovanni XXIII è in festa. Tutte le sere dalle 19 alle 23 la cucina proporrà diverse specialità gastronomiche. La cena sarà allietata dalla musica di gruppi di diverso genere a partire dal ballo liscio delle prime serate per terminare le ultime sere con tributi dedicati a cantanti italiani e musica a 360°. Inoltre, saranno disponibili gonfiabili gratuiti per bambini e ragazzi dalle 19.30 alle 23.
La festa si svolge all’oratorio in Viale Pacem in Terris, garantendo posti al coperto in caso di pioggia.
Ecco il programma
Mercoledì 14 agosto
– Pino e Desi Live.

Giovedì 15 agosto
– Pranzo di Ferragosto (telefonare entro il 14 agosto al numero 3391550535);
– serata con Nico Music Show.

Venerdì 16 agosto
– Serata costate;
– Musica con Jennifer Group.

Sabato 17 agosto
– Serata costate;
– 60 mania.

Domenica 18 agosto
– Amiche Si – Tributo al femminile a Gianna Nannini, Loredana Berté e molte altre artiste.

Lunedì 19, martedì 20 e mercoldì2 1 agosto
– Serata hamburger;
– solo servizio bar e pizzeria.

Giovedì 22 agosto
– Blascover – Tributo a Vasco Rossi.

Venerdì 23 agosto
– Serata galletto;
– Show must go on – Tributo ai Queen.

Sabato 24 agosto
– Serata galletto;
– Jolly Blue Band – Tributo agli 883 e a Max Pezzali.

Domenica 25 agosto
– Rufus Band Show – anni 70, 80 e 90.

Giovedì 15 a Ranzanico si terrà “Ferragosto in paese”, tradizionale festa di Ferragosto in compagnia con animazione e buona cucina.
Il programma prevede musica e ristoro a partire dalle 19 all’oratorio.

Giovedì 15 agosto all’area feste di Bianzano si terrà la sagra di Ferragosto con prodotti tipici della tradizione bergamasca, tanta allegria e giochi a premi.
Organizza il Gruppo Alpini Bianzano, per informazioni telefonare al numero 035814001.

Giovedì 15 a Lizzola, frazione di Valbondione torna l’appuntamento di Ferragosto organizzato dal Gruppo Alpini Lizzola, con messa e festa alle Piane di Lizzola, con possibilità di ristoro.
Info: Gruppo Alpini di Lizzola 335 466328.

Dal 15 al 18 e dal 21 al 24 a Grumello degli Zanchi, frazione di Zogno, si terrà la “Festa di Santa Maria Assunta”. Tutte le sere sarà attivo servizio bar e ristoro con nosécc, casoncelli, trippa, foiade e grigliate miste.
Sabato 17 e venerdì 23 serata a tema con possibilità di gustare cinghiale
Ad animare le serate saranno musica del vivo, spettacoli e ruota della fortuna. Inoltre, si disputerà un torneo di calcetto.
Il programma musicale prevede:
– giovedì 15 complesso Simpatia;
– venerdì 16 Altupa;
– sabato 17 orchestra Berriband;
– domenica 18 Franco e Mary;
– mercoledì 21 Loredame e altre;
– giovedì 22 Quelle strane onde;
– venerdì 23 Atomi;
– sabato 24 Let’s dance.

Dal 16 al 18 a Spinone al lago si terrà la sagra dei Casonsèi de Spinù. Tutte le sere al parco San Pietro casoncelli nostrani con ripieno rigorosamente tradizionale, formaggi, affettati e cotechini nostrani.

Dal 16 al 18 e dal 22 al 25 agosto torna “Prezzate in festa”. Tutte le sere alle 19 aprirà servizio bar e ristoro con la possibilità di gustare i casoncelli di Prezzate, pasta alla selvaggina, grigliata mista, stracotto d’asino, trippa in umido, calamari fritti, polenta taragna e molto altro.
Il programma prevede:
– venerdì 16 serata country con i Monster Country Group;
– sabato 17 ballo liscio e non solo con I protagonisti;
– domenica 18 ballo liscio e latinoamericano con Dance Project School;
– giovedì 22 serata paella e sangria a 12 euro (solo su prenotazione), serata musicale con gli Appassionati della musica di Pregiate;
– venerdì 23 serata musicale con gli Apocrypha;
– sabato 24 serata musicale con i 2nd function;
– domenica 25 pranzo con menù speciale a 18 euro (solo su prenotazione). Le prenotazioni chiuderanno il 22 agosto; la sera concerto della fanfara alpina di Prezzate. Gli spettacoli inizieranno verso le 21/21.30.
Per prenotarsi telefonare al numero 3483622216 (Sergio) oppure il 3471811758 (Marzio).

Sabato 17 si terrà la festa all’oratorio di Onore. Il programma prevede:
– alle 18 messa sul piazzale del mercato
– alle 19.30 apertura delle cucine con cena a base di foiade fatte in casa ai funghi porcini, formaggio alla griglia, pane e strinù e patatine fritte;
– a seguire ricca tombolata.

Sabato 17 e domenica 18 agosto, in occasione della sagra “Due castelli in festa 2019”, il borgo di Malpaga farà un salto indietro nel tempo, direttamente nel cuore del XV secolo, attraverso la Rievocazione della vita di corte e il Palio di Malpaga. I visitatori verranno calati nell’atmosfera medioevale grazie a sfilate in abiti d’epoca, accampamenti storici, combattimenti di cavalieri, antichi mercati, feste castellane, danze e spettacoli, sfide culinarie, ma soprattutto il Palio delle Quattro Contrade di Malpaga. Il castello sarà aperto al pubblico con visite guidate alle splendide sale ricche di affreschi e percorsi tematici suggestivi.
Le date sono: 17 agosto: dalle 15 alle 23; 18 agosto dalle 10 alle 23. Tariffe: 9€ adulti, 4 € bambini (dai 6 ai 12 anni), gratuito fino ai 5 anni.

Sabato 17 e domenica 18 a Rovetta torna la sagra dei bertù e dei capù. La kermesse, dedicata a queste due specialità gastronomiche tradizionali, si svolgerà al parco comunale dove le cucine saranno aperte sabato dalle 19 e domenica dalle 12.
Verrà proposta animazione musicale con il cantastorie Germano per tutte e due le giornate. Inoltre ci saranno mercatini degli hobbisti, di artigiani e di prodotti alimentari.
I bertù sono ravioli tipici con un ripieno preparato con cotechino bergamasco di produzione artigianale; la loro forma, più elaborata rispetto a quella dei casunseì, ricorda le orecchie di un asino, dette appunto bertole. La storia narra che questo piatto venisse cucinato in occasione della Festa de ‘La Mare’, a San Lorenzo di Rovetta, il 7 ottobre, per festeggiare il ritorno dei cristiani dalla battaglia di Lepanto nel 1571.

Sabato 17 e domenica 18 a Songavazzo si terrà la tradizionale festa degli Alpini. Sarà attivo servizio bar e ristoro con cucina tipica e intrattenimenti.

Domenica 18 si terrà la festa degli Alpini al monte Trevasco, a Parre. L’appuntamento è al crocefisso in località Cornel, salendo sopra il santuario della SS. Trinità di Parre.
Il programma prevede: alle 11.30 messa; e alle 12.30 apertura cucine, servizio a cura del Gruppo Alpini.

Lunedì 19 agosto a Moio de’ Calvi si terrà la sagra della taragna. L’appuntamento è dalle 19 in Piazza IV Novembre.

Martedì 20 dalle 19 a Piazza Brembana si terrà la gnoccata, tradizionale cena a base di gnocchi lungo la via storica del paese

Dal 21 al 25 all’area feste di Pedrengo si tiene la festa dell’associazione Omero.
Tutte le sere dalle 19 è attivo il servizio cucina e alle 21 sono previsti intrattenimenti e spettacoli musicali.
L’Associazione sportiva dilettantistica disabili visivi Bergamo Omero, è un’associazione senza fini di lucro strettamente collegata all’Unione Italiana Ciechi, che si propone di avvicinare allo sport tutti i ragazzi non vedenti ed ipovedenti.

Dal 21 al 25 a Colgono al Serio si terrà la nuova edizione di “Festa bikers”. Tutte le sere sarà attivo servizio bar e cucina. Non mancheranno musica e intrattenimenti.

Dal 22 al 25 e dal 29 agosto al 1° settembre si terrà la festa alpina a Madone. L’appuntamento è alla sede Ana dove tutte le sere saranno attivi bar e ristorante con specialità alpine. Non mancheranno ruote e tombole.

Dal 22 agosto all’8 settembre torna la sagra di Almè. L’appuntamento è all’oratorio tutte le sere tranne il lunedì con servizio ristoro, bar e intrattenimenti.
Ecco il programma.
Sabato 24 agosto
– Balliamo con la zumba.

Martedì 27 agosto
– terzo quadrangolare di calcetto a 5 organizzato dall’oratorio e dall’Aido.

Mercoledì 28 agosto
– Serata con ballo country.

Venerdì 30 agosto
– Quinto minitorneo di bocce per bambini da 6 a 11 anni in ricordo di Dante Burini.

Domenica 1° settembre
– Esibizione di judo.

Martedì 3 settembre
– Esibizione di pattinaggio artistico a rotelle eseguito dalla Società Pattinando di Ponteranica.

Mercoledì 4 settembre
– Esibizione di Orobic Dance.

Giovedì 5 settembre
– Serata per le famiglie con animazione per bambini e ragazzi.

Venerdì 6 settembre
– Esibizione di ginnastica artistica.

Sabato 7 settembre
– Il tombolone.

Dal 23 al 25 a Parre torna la tipica Sagra degli Scarpinocc. L’iniziativa, giunta alla 54esima edizione, è il momento di festa più atteso dell’estate parrese, dove gustare i famosi Scarpinòcc, ravioli dalla forma particolare di “scarpa”, simili ai casoncelli, ma che differiscono da questi per il ripieno di magro.
Ecco il programma.
Venerdì 23 agosto
– Alle 16.30 sfilata di apertura da Parre sotto accompagnati dal Corpo Musicale di Parre, discorso delle autorità.
– Alle 19 apertura cucine
– Animazione musicale con l’orchestra spettacolo “Omar Codazzi” e ballo liscio
– Tombolata.

Sabato 24 agosto
– Alle 19 apertura cucine
– Animazione musicale con l’orchestra spettacolo “Daniele Tarantino” e ballo liscio
– Tombolata
– Come evento collaterale il percorso Trekking

Domenica 25 agosto
– Alle 12 apertura cucine
– Animazione musicale con l’orchestra “Armido & donzelle” e ballo liscio
– alle 19 apertura cucine
– Animazione musicale con “IPop”, musica dance
– Tombolata
I gruppi folkloristici proporranno un angolo antico in costume tradizionale tipico.
La Pro Loco Parre propone durante la sagra anche altri piatti della tradizione: Bergna (carne di pecora essiccata), arrosticini di agnello, tagliere parresco, strinù, costine, spiedini e polenta di mais di Rovetta.
La sagra si svolge al Pala Don Bosco dell’oratorio in via Duca d’Aosta a Parre Sopra, comodamente fruibile anche in caso di maltempo.
Durante il week end è possibile acquistare gli Scarpinocc nei negozi del paese, che effettueranno orari di apertura particolari.

Venerdì 23 e sabato 24 agosto a Songavazzo si terrà “Songastribut”. L’iniziativa è promossa dall’associazione Giovani di Songavazzo al parco comunale.
Sarà attivo servizio bar e ristoro con specialità bergamasche e fagioli alla texana e Pizza con forno a legna.
Ecco il programma.

Venerdì 23 agosto
– Dalle 19.30 Apertura cucina e spine della birra.
– Dalle 20.30 Apertura concerto con band locali.
– Dalle 22 Rock School.

Sabato 24 agosto
– Dalle 16 Aperitivo
– Dalle 19.30 Apertura cucina e spine della birra.
– Dalle 20.30 Apertura concerto con band locali.
– Dalle 22 Euphonìa Pink Floyd

Domenica 25 e lunedì 26 a Castione della Presolana si terrà la festa di Sant’Alessandro. Due giorni ad animare la comunità in onore del patrono con concerti, bancarelle e tanto altro ancora.
Ecco il programma.

Domenica 25 agosto
– Alle 14 bancarelle lungo la via centrale di Castione
– alle 19 apertura del servizio ristoro al campo sportivo parrocchiale
A seguire musica e tanto divertimento
– alle 22.30 spettacolo pirotecnico
Lunedì 26 agosto
– alle 17 messa con Processione
– alle 19 servizio di ristoro al campo sportivo con intrattenimento e animazione.

Lunedì 26 agosto a Ornica torna “Polenta nel borgo”. Si potrà gustare la polenta, tipico piatto bergamasco, nella splendida cornice del borgo.

Da venerdì 30 a domenica 1 settembre a Stabello di Zogno si terrà la Festa della Madonna della cintura.
Il programma prevede il servizio bar, cucina e musica per ognuno dei giorni dalle 19. Sabato 31 agosto alle 22 circa: spettacolo pirotecnico. Domenica 1 settembre alle 15 messa solenne seguito dalla processione per le vie del paese.

Sabato 31 a Casnigo si terrà la tradizionale sagra degli uccelli. L’iniziativa, giunta alla 17esima edizione, si svolgerà al santuario della Santissima Trinità, a memoria di Astori Giuliano.
Gli uccelli in gara sono: merlo, tordo Bottaccio, tordo Sassello, allodola, fringuello, Prispolone e cardellino.

Il programma prevede:
– alle 5.30 apertura della sagra;
– dalle 6.30 alle 9.30 controlli della giuria;
– alle 9.45 gara di chioccolo;
– alle 10.30 premiazioni;
– alle 12 pranzo in compagnia.
Saranno presenti bancarelle di settore, uno stand dell’associazione ornitologica bergamasca e un gruppo di falconieri della falconeria moderna di Lenate sul Seveso.

Vuoi leggere Bergamonews senza pubblicità?
Iscriviti a Friends! la nuova Community di Bergamonews punto d’incontro tra lettori, redazione e realtà culturali e commerciali del territorio.
L'abbonamento annuale offre numerose opportunità, convenzioni e sconti con più di 120 Partner e il 10% della quota di iscrizione sarà devoluta in beneficenza.
Scopri di più, diventiamo Amici!
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI