Diego Flaccadori vola in Germania: al Bayern Monaco per giocare l'EuroLega - BergamoNews
Basket

Diego Flaccadori vola in Germania: al Bayern Monaco per giocare l’EuroLega

Prima esperienza all'estero per il 23enne bergamasco che nelle ultime cinque stagioni aveva giocato a Trento: coi campioni di Germania farà anche il suo esordio nella massima competizione europea.

Diego Flaccadori è un nuovo giocatore del Bayern Monaco: il club tedesco, campione di Germania, lo ha annunciato mercoledì 31 luglio, ufficializzando una voce che nell’ambiente circolava già da settimane.

Per la guardia bergamasca, 23 anni, si tratterà della prima esperienza fuori dai confini nazionali: dopo essere cresciuto nella BluOrobica e aver esordito tra i grandi con la maglia di Treviglio, infatti, ha trascorso le ultime cinque stagioni in forza all’Aquila Trento. 

Con la maglia dei bianconeri, che lo acquistarono nell’anno della storica promozione in Serie A, parte subito col botto, conquistando il quarto posto in stagione regolare e finendo la corsa scudetto ai quarti di finale, così come in Coppa italia.

Sfiora l’impresa nel 2015-2016, arrivando fino alle semifinali di Eurocup, ed è protagonista nelle due stagioni successive, trascinando Trento a una doppia finale scudetto, poi entrambe perse contro Venezia e Milano.

Ora per Flaccadori la grande occasione del Bayern Monaco, con il quale ha firmato fino al 2021, che gli consentirà di giocare anche l’EuroLega, la massima competizione di basket europea: “Felice, motivato e carico per questa nuova grande avventura – ha commentato a caldo – Non vedo l’ora di mettermi a disposizione del club e dei compagni”.

(foto Twitter Fc Bayern Basketball @fcb_basketball)

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Bergamonews è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Bergamonews di restare un giornale gratuito.
Vuoi continuare a leggere BergamoNews senza pubblicità? Scopri come su bergamonewsfriends.it