BergamoNews.it - Bergamonews notizie in tempo reale da tutta Bergamo e provincia: cronaca, politica, eventi, sport ...

“Per le vie di Bergamo una gara a ostacoli”; “Spiacenti, non c’era alternativa”

Un lettore si lamenta dei lavori che intasano la città di Bergamo e creano problemi agli automoblisti. Gli risponde l'assessore Marco Brembilla. 

Un lettore si lamenta dei lavori che intasano la città di Bergamo e creano problemi agli automoblisti. Gli risponde l’assessore. 

Spett. Redazione,

da un po’ di giorni la circonvallazione è interessata da lavori che bloccano il traffico sia in un senso che nell’altro, senza mai la presenza di un vigile che cerchi, almeno negli orari di punta, di snellirlo. Si vedono all’interno del cantiere al massimo due operai, quando ci sono, spesso non c’è nessuno, allungando i tempi del cantiere stesso. Al rientro dalle ferie dei Bergamaschi ci sarà il delirio.

Ma ciò non basta al comune di Bergamo ed al suo assessorato ai lavori pubblici!

Infatti chi osa affrontare altre strade, come la via Gasparini, si trova bloccato a metà della strada a causa del passaggio a livello all’incrocio tra via Recastello e via Rovelli, dove nessuno si prende la briga di progettare la sua eliminazione. Non contenti hanno chiuso anche via Rosa, obbligando tutto il traffico sulla via precedente, non potendo girare verso via Rosa, Gavazzeni.

Ma non è finita qui. Magari! Tutti sappiamo che sono in corso i lavori per lo stadio, con deviazione del traffico dei dintorni; quindi cosa hanno pensato i responsabili dei Lavori pubblici e i vigili di Bergamo? Chiudere via N. Sauro, alternativa a viale Giulio Cesare, girandovi tutto il relativo traffico! Geniale! Ma non è ancora finita, infatti anche viale Giulio Cesare, a Monterosso è interessato da un altro cantiere che blocca il relativo traffico.

Se da via Corridoni si vuole andare verso Torre Boldone, ti mandano verso la superstrada, che la stessa in direzione Torre Boldone risulta con altri lavori.

Si potrebbero organizzare “giochi senza frontiere”: gli ostacoli sono già costruiti dal comune.

I cittadini che lavorano e pagano le tasse sono sempre trattati peggio, addirittura ostacolando le loro attività, aumentandone i costi, ma pretendendo sempre le tasse. Certo chi sta tranquillo in ufficio con l’aria condizionata, non può comprendere come si lavora per produrre il pil.

Grato per l’attenzione, porgo distinti saluti.

Pierluigi Turani

********************************

Risponde l’assessore ai Lavori pubblici Marco Brembilla

I lavori sul viadotto di Boccaleone sono necessari per una struttura vecchia che sopporta un traffico in continuo aumento, che ha provocato consistenti distacchi di prossimità pezzi di calcestruzzo sulle strade sottostanti con grandi rischi per chi vi transita.

Inoltre il viadotto, o meglio, i viadotti sono interessati da lavori di spinottatura per renderli antisismici. Purtroppo tali lavori non possono essere svolti da troppe persone e di notte per la ristrettezza delle carreggiate.

Quest’anno si è aggiunta la sostituzione del tubo gas in via Rosa, necessario causa perdite di metano. Si cerca di concentrare tutti i lavori nei mesi estivi prima della riapertura delle scuole. Altri cantieri sono di compagnie telefoniche, quindi non dipendenti dai lavori pubblici.

Certo mi spiace per i disagi inevitabili ma, come detto, dobbiamo concentrare tanto in poco tempo per sistemare opere importanti e non aspettare il peggio.

Mi scuso con gli automobilisti ma, veramente, non c’era alternativa. Ancora un poco di pazienza e tutto tornerà percorribile e più sicuro.

A disposizione per ogni ulteriore chiarimento.

© Riproduzione riservata

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di BergamoNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.